Giuseppe Dossetti sarà ricordato mercoledì 27 febbraio alla Libreria Paoline di Palermo

dossetti-webNel centenario della nascita di Giuseppe Dossetti, l’Ufficio per la Pastorale della Cultura dell’Arcidiocesi di Palermo (www.tuttavia.eu) e la Libreria Paoline di Palermo hanno organizzato un incontro che si terrà nei locali della Libreria mercoledì 27 febbraio, alle ore 21, e che avrà come tema Giuseppe Dossetti. La Chiesa e il mistero di Cristo nei poveri.
L’iniziativa si pone tra i tantissimi eventi previsti in Italia per ricordare Dossetti, figura di spicco dell’Italia del Novecento, eventi che sono segno evidente di quanto radicale sia il segno lasciato da questo protagonista della società, della politica e della Chiesa del secolo scorso. Iniziative che naturalmente non si sono fermate al giorno dell’anniversario, ma proseguono e proseguiranno nelle prossime settimane.
All’incontro di Palermo, introdotto da Giuseppe Savagnone, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Cultura, e moderato dalla giornalista sr Fernanda Di Monte fsp – si legge in una nota stampa delle Paoline del capoluogo siciliano -, interverranno don Giuseppe Bellia, docente presso la Facoltà teologica di Sicilia S. Giovanni Evangelista, e don Corrado Lorefice, docente presso lo Studio teologico S. Paolo di Catania, autore del libro Dossetti e Lercaro. La Chiesa povera e dei poveri nella prospettiva del Concilio Vaticano II in cui viene riportato alla luce l’influsso dossettiano sul famoso discorso sulla Chiesa povera e dei poveri pronunciato dal card. Giacomo Lercaro, il  6 dicembre 1962, durante i lavori della 35^ Congregazione Generale del Concilio Vaticano II.
L’evento è il primo di un ciclo di incontri, intitolato Profeti e Testimoni per la Chiesa che verrà, che l’Ufficio per la Pastorale della Cultura e la Libreria Paoline dedicheranno a tre grandi protagonisti della Chiesa contemporanea: oltre a Giuseppe Dossetti, don Tonino Bello, di cui il prossimo 20 aprile ricorrerà il ventesimo anniversario della morte, e don Pino Puglisi, che venne assassinato dalla mafia il 15 settembre 1993 e che sarà beatificato il prossimo 25 maggio proprio a Palermo.
Da ricordare che le Paoline da quasi un decennio hanno messo in moto un grande sforzo editoriale, con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’approfondimento dell’apporto politico e religioso di Dossetti, attraverso la pubblicazione dei volumi della Collana “Giuseppe Dossetti – I testi”. Nel corso della sua vita, Dossetti ha esercitato in tanti modi la sua paternità e il suo magistero: un patrimonio spirituale consegnato in testi che fin dai mesi immediatamente successivi alla sua morte, la sua comunità, la Piccola Famiglia dell’Annunziata, ha iniziato a inventariare e a catalogare. Questo materiale viene man mano pubblicato nella collana, articolata in quattro serie: i testi che, in vario modo, documentano la storia della comunità Piccola Famiglia dell’Annunziata; le omelie; i discorsi, la predicazione non liturgica e le conversazioni tenute in varie occasioni e di diverso contenuto; e, infine, pensieri e appunti di carattere spirituale.

Please follow and like us:
Posted by on 23 febbraio 2013. Filed under Appuntamenti,Chiesa,Cultura,Società,Spiritualità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 + 20 =