Cei / Cardinale Bassetti nuovo presidente. Mons. Raspanti vice presidente per il mezzogiorno

Il cardinale Gualtiero Bassetti è il nuovo presidente della Conferenza episcopale italiana. L’annuncio è stato dato al termine della messa di mercoledì 24 maggio dal card. Angelo Bagnasco nella basilica di San Pietro dando lettura della nomina da parte del Santo Padre del nuovo Presidente della Cei. Il Card. Bassetti presiederà la conferenza stampa conclusiva dell’Assemblea generale oggi alle 13.30 nell’atrio dell’Aula Paolo VI, in Vaticano. Mons. Antonino Raspanti nuovo vice presidente per il Sud Italia. 

Chi è il cardinale Gualtiero Bassetti

Nato nel 1942 a Popolano di Marradi in provincia di Firenze dal 2009 è arcivescovo della diocesi di Perugia – Città della Pieve. Il 24 maggio 2017 papa Francesco lo nomina presidente della Conferenza Episcopale Italiana scegliendolo da una terna di nomi, che comprendeva anche il vescovo Franco Giulio Brambilla e il cardinale Francesco Montenegro. Succede al cardinale Angelo Bagnasco. Bassetti ha 75 anni. “È davvero un segno che crede alla capacità dei vecchi di sognare”, ha commentato subito dopo la sua nomina citando l’Apocalisse: “Anche i vecchi avranno dei sogni e delle visioni”.

Mons. Antonino Raspanti nuovo vice presidente per il Sud Italia

Il vescovo di Acireale mons. Antonino Raspanti è stato eletto vice presidente per il Sud Italia. Attualmente ricopre la carica di presidente della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali. Mons. Raspanti è stato eletto vescovo da papa Benedetto XVI il 26 luglio 2011 ed è stato ordinato il successivo 1° ottobre.

Le congratulazione del sindaco di Acireale Roberto Barbagallo

“Ben consapevoli del valore di Nino Raspanti, come uomo, come sacerdote e come vescovo della diocesi, siamo felici per la nuova meritata e prestigiosissima nomina. Siamo orgogliosi – ha detto il primi cittadino – così come tutta la comunità, e porgiamo al nostro vescovo i più sentiti auguri, certi che le sue doti umane e spirituali saranno contributo e stimolo importanti per la Chiesa italiana”.

Gli auguri della diocesi acese rivolti dal vicario generale don Giovanni Mammino:

“A nome di tutta la diocesi esprimo le più sincere congratulazioni per il nuovo e prestigioso incarico che Mons. Antonino Raspanti ricoprirà all`interno della chiesa italiana, collaborando con il neo presidente della CEI S.Em. Card. Gualtiero Bassetti, della cui elezione la chiesa acese si rallegra. Quello di vicepresidente dell`episcopato italiano è un incarico che riempie di orgoglio la nostra diocesi perché mette in evidenza le qualità intellettuali ed organizzative del nostro pastore, il quale ora sarà chiamato a moltiplicare i suoi sforzi per bene operare non solo sul piano locale, ma anche sul piano nazionale, facendosi voce in particolare delle istanze del Sud Italia. Assicuro pertanto come la diocesi sarà unita più che mai nel collaborare e sostenere il proprio pastore”.

 

(Fonte Cei)

Please follow and like us:
Posted by on 25 maggio 2017. Filed under Chiesa,Diocesi,Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
5 × 14 =