A Taormina c’è aria di grande cinema!

La Famiglia Castellitto

A Taormina c’è aria di grande cinema! Taormina Film Fest conferma la grande tradizione con un ottimo riscontro di critica e di pubblico. Buon inizio con Ribelle-The Brave sabato sera al Teatro Antico dove l’attesissimo nuovo gioiello Disney Pixar ha aperto la 58° edizione di Taormina Film Festival davanti ad un pubblico di oltre 3000 persone. Ribelle The Brave, avventura piena di sentimenti, popolata da personaggi memorabili e caratterizzata dall’umorismo Pixar per un pubblico di tutte le età, ha intrattenuto il pubblico fino a tarda ora nonostante qualche problema di sound check, prontamente risolto dai tecnici del Film Fest.

Domenica è stata la volta di Jason Lewis l’affascinate attore protagonista delle popolarissime serie targate HBO “ Sex and The City” e “Brothers&Sisters”. Uno dei Campus più attesi di questa edizione non ha tradito le premesse ed è servito per interrogarsi sulle forme di divismo e di interpretazione alle quali le serie tv hanno abituato il pubblico.

Jason Lewis e Mario Sesti

In serata al Teatro Antico di Taormina l’attore americano ha ricevuto il premio Città di Taormina consegnato dall’attrice Marina Cicogna. Oltre a Lewis anche una delle icone del cinema italiano, Ornella Muti ospite del Film Fest ha ricevuto il prestigioso Premio Cariddi alla Carriera. Ma la serata al Teatro Antico ha avuto un, più che ampio, intermezzo sportivo, l’Arena si è  trasformata in un uno stadio in occasione degli Europei di calcio e della partita Italia – Inghilterra.

La giornata odierna ha visto protagonista il visionario Terry Gilliam, protagonista della TaoClass “L’immaginario del Dr Gilliam”, che al Teatro Antico è strato premiato con il CuboVision. Durante l’incontro curato da Mario Sesti, si è voluto ripercorrere, con straordinarie immagini, il percorso che l’ha portato dalla corrosiva comicità dei Monty Python ad un cinema di inesauribile creatività figurativa e polimorfa

Terry Gilliam

La quarta giornata della 58° edizione del TaorminaFilmFest, sarà ricca di eventi imperdibili. Nel corso di questi giorni il Festival ha offerto al pubblico la possibilità di confrontarsi con alcuni dei più grandi nomi del cinema nazionale ed internazionale come Terry Gilliam, Sergio Castellitto, Fausto Brizzi e Michele Placido. Domani 26 giugno (Palazzo dei Congressi) tra i protagonisti della giornata Lisa Edelstein, Pietro Sermonti, Vinicio Marchioni e Antonio Catania – che tra Taoclass, Campus e Pre visioni – racconteranno della ormai sempre più frequente contaminazione tra cinema e fiction.

Si parte con Lisa Edelstein, protagonista femminile della serie TV “Dr. House”, che animerà la Tao Class coordinata dal Direttore editoriale Mario Sesti, dal titolo esemplificativo: “Tutto quello che avreste voluto sapere sul Dr. House, ma non avete mai osato chiedere”, quasi un “libretto delle istruzioni” di una delle serie televisive di maggior successo degli ultimi anni che è diventata un vero e proprio fenomeno di massa con milioni di fans in tutto il mondo. La star americana parlerà del percorso professionale che dal teatro, passando per il cinema, l’ha portata a diventare una delle attrici più brillanti e richieste del panorama televisivo internazionale.

La premiazione di Nadine Labaki

Nella sezione “Pre – visioni: lavori in corso”, il Freddo di “Romanzo Criminale” Vinicio Marchioni parlerà in anteprima del suo ultimo film, “Amiche da morire”, insieme al cast tutto al femminile composto dalla regista Giorgia Farina e le attrici Raffaella Leone e Sabrina Impacciatore. Dal mondo “reale” di Romanzo Criminale a quello surreale di Boris e con la sua brigata composta da Pietro Sermonti, Mattia Torre e Antonio Catania si discuterà sui nuovi percorsi della scrittura creativa.

 

In serata, il Teatro Antico di Taormina sarà il palcoscenico dell’incontro “La scuola siciliana” con le attrici Isabella Ragonese e Donatella Finocchiaro, due straordinarie protagoniste della scena italiana contemporanea. A queste raffinate interpreti si aggiungerà l’indimenticabile “signora in rosso” Kelly LeBrock, attrice e modella americana e icona assoluta degli anni ’80, che riceverà il Premio Lancia. Nella stessa cornice del Teatro Antico, l’attore Antonio Catania riceverà il premio “40 anni de La Botte” che gli verrà consegnato da Barbara De Rossi.

 Giovanni Rinzivillo

Please follow and like us:
Posted by on 25 giugno 2012. Filed under Interviste. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
6 + 6 =