Acireale / Conferenza stampa di fine anno del sindaco Barbagallo: “Abbiamo già fatto tanto, ma tanto ci resta da fare”

La mattina dell’ultimo giorno dell’anno ad Acireale, al Palazzo del Turismo, si è tenuta la conferenza stampa di fine anno indetta dal sindaco Roberto Barbagallo che, affiancato dalla Giunta comunale, ha voluto fare un resoconto di questi suoi sei mesi di attività nei vari settori. Sul piano dell’urbanistica ha voluto sottolineare l’avvio del procedimento per la redazione del piano di utilizzo della Riserva della Timpa con la costituzione di un gruppo di lavoro composto da tecnici esperti dell’Università di Catania e la volontà di ricognizione delle pratiche pendenti di sanatoria e di incasso degli oneri concessori con avvio di progetto finalizzato alla possibilità di rateizzare il pagamento dell’oblazione. Il sindaco Barbagallo, per il settore ambientale, ha trattato il passaggio dell’affidamento del servizio di raccolta rifiuti dal vecchio al nuovo gestore, la campagna di sensibilizzazione nelle scuole elementari e medie per la raccolta differenziata, l’avvio di un progetto per la rimozione dell’amianto e l’inizio del procedimento per la demolizione dell’Ecomostro sulla Timpa.

Il sindaco Barbagallo e la giunta comunale
Il sindaco Barbagallo e la giunta comunale

Per quanto riguarda il piano contenzioso il sindaco ha marcato l’attività, da un mese, di un avvocato di Bronte; mentre per quanto riguarda i lavori pubblici è stato approvato il piano Triennale delle Opere Pubbliche ed è stata fatta una richiesta alla Regione affinché inserisca nel nuovo piano di realizzazione di strade una carreggiata per collegare Via Cristoforo Colombo e Capomulini, l’apertura via Pitagora (si aspettava da 40 anni), la richiesta Fondi Jessica (8mila punti luce a Led sul territorio tra frazioni a mare e centro cittadino), la procedura per l’abbattimento del rudere di corso Umberto e l’attivazione del mutuo per la sistemazione immediata del Palavolcan, il cambio del soggetto attuatore del depuratore di cui ora si occupa l’assessorato alle infrastrutture, la realizzazione di alcune rotatorie e piccole riqualificazioni delle zone di mare. Nell’ambito del bilancio, attività produttive e personale sono state previste la soppressione delle auto blu e la riduzione del numero di autisti a disposizione del sindaco e la nomina interna all’ente dell’amministratore unico delle Partecipate(Sogip/Trade/Cema).

Il sindaco ha aggiunto: «All’inizio dell’anno nuovo avremo sei dirigenti tutti di pari livello. Intanto Antonino Molino è già il nuovo comandante della Polizia Municipale e Alfio Licciardello è il dirigente facente funzione dell’area amministrativa». Si è soffermato sulla realizzazione della pista ciclabile nel centro cittadino per avvantaggiare la mobilità sostenibile ed eliminare le doppie file; ha espresso la volontà da parte di installare un sistema di videosorveglianza nel territorio comunale e di avviare i lavori del parcheggio nell’ex mercato San Giuseppe. Oltre a tutto ciò, tra le cose da fare e le cose già fatte, il sindaco Barbagallo ha aggiunto la tematica della barriera soffolta con la modifica del vecchio procedimento (anno 2006) evitando il rischio di restituzione somme alla Regione Sicilia, nonché la richiesta di una variante per interventi urgenti sul costone della Timpa in Santa Maria La Scala, l’uso di fondi Pac per asili nido e per gli anziani, la richiesta avanzata all’8 x mille per ristrutturazione del plesso Pasini, la realizzazione di progetti assistenziali per persone in condizione di disabilità, la sistemazione del Tupparello e dello Stadio Comunale, l’installazione del wi-fi piazza Duomo e Piazza Leonardo Vigo, l’attivazione Pec a tutti i componenti del consiglio comunale, la nascita della Fondazione Bellini e la riapertura del Foyer del Bellini, la concretizzazione del programma natalizio acese, “Stupor Mundi”, ed infine il sindaco ha citato la preparazione del Carnevale di Acireale del 2015 che vedrà una Mostra di Milo Manara ed il coinvolgimento di altre città siciliane con i loro eventi peculiari.

Ileana Bella

You must be logged in to post a comment Login