Acireale / Due corali in concerto per San Sebastiano

La corale della Basilica di san Sebastiano - Acireale

La corale della Basilica di san Sebastiano – Acireale

La sera del 25 gennaio, nella Basilica di san Sebastiano, dichiarata dall’Unesco ” patrimonio dell’umanità”, ha avuto luogo un evento culturale di grande spessore: il concerto in onore del Santo Compatrono di Acireale, tanto amato dai cittadini. Sono stati momenti di gaudio, di gioia, di fraternità, tutti in sospeso ascolto della mistica musica e del canto di straordinarie voci. La prof. Donatella Sciacca, eccellente moderatrice, ha presentato la due Corali polifoniche, che hanno eseguito programmi ricchi di magnifici pezzi musicali. Della Corale Polifonica “don Antonino Maugeri” , diretta dal maestro Mario Licciardello con rilevante pathos: J. Newton, Amazing Grace; Antonino Maugeri: Ave Maria; Vergine vergin bella; arrangiamento della colonna sonora del film “Exodus”. Della Cappella musicale di San Sebastiano, diretta brillantemente dal maestro Sebastiano Ferlito, dotata di brave soliste: Giuseppe Verdi, La Vergine degli Angeli; Vivaldi, Gloria; Bettinelli, O Jesu dolce; Hendel, Alleluia. Alla tastiera elettronica, Marco Tropella, molto bravo. A conclusione, le due Corali insieme hanno cantato a voci spiegate la “cantata”, formata dall’inno di san Sebastiano, la preghiera, la caballetta. Una profonda emozione s’è impossessata degli animi degli ascoltatori, che hanno elargito calorosi applausi alle due pregevoli Corali, nate negli Anni Novanta.

                                              Anna Bella