Acireale, la parrocchia del Sacro Cuore festeggia Gesù Bambino di Praga

Domenica prossima,  30 ottobre, la comunità parrocchiale “Sacro Cuore di Gesù” di Acireale, in occasione dell’inizio ufficiale dell’anno pastorale, organizza  la festa liturgica in onore del Santo Bambino di Praga.

I festeggiamenti si apriranno oggi, martedì 25 ottobre, alle ore 19,00, con una Santa Messa celebrata da don Gabriele Aiola, vice parroco della parrocchia S.Filippo di Agirà in Aci S. Filippo, al termine della quale verrà impartita la benedizione dei ragazzi presenti.

Domenica 30 ottobre, giorno della festa, le Sante Messe saranno celebrate alle ore 7,30 e alle 10,00. Alle 17,00 la solenne celebrazione eucaristica, animata dai ragazzi della catechesi, verrà presieduta da mons. Rosario Di Bella, vicario generale della diocesi di Acireale. Durante la S.Messa verrà consegnata una copia del vangelo ai nuovi iscritti al catechismo.

Al termine della sacra funzione, la statua di Gesú Bambino di Praga verrà condotta in processione per alcune vie del quartiere (P.Vasta, G.Verga, T.Tasso, C.Goldoni, piazza Dante, P.Vasta). Al rientro in chiesa, si avrà l’atto di affidamento dei bambini e dei ragazzi presenti, ai quali, poi, le suore della Visitazione offriranno una dolce e originale sorpresa.

Questa particolare forma di devozione è stata promossa e incoraggiata dal parroco, don Orazio Greco, che ha provveduto a sistemare all’interno della chiesa una bella statua del Gesù Bambino di Praga. La statua, appartenente alla Congregazione dell’Oratorio, originariamente arredava la chiesa della Maddalena; in seguito, è stata affidata dai Padri Filippini alle Suore della Visitazione per custodirla nel loro monastero. Dal 6 gennaio di quest’anno la statua è stata sistemata in chiesa, all’interno di un’apposita teca, ove è oggetto di grande devozione.

Ogni 25 del mese, infatti, tantissimi fedeli partecipano alla Santa Messa che viene celebrata in onore del Piccolo Re, che vuole dominare il mondo con l’amore e che desidera dispensare favori e grazie a tutti coloro che confidano nelle Sua promessa («più voi mi onorerete, più io vi favorirò»),  specialmente ai piccoli e a coloro che credono e si abbandonano alla tenerezza e alla ricchezza del suo amore.

Please follow and like us:
Posted by on 25 ottobre 2011. Filed under Appuntamenti,Spiritualità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 − 1 =