Acireale / Mercoledi 10 agosto Il “Premio Aci e Galatea”. Tra i premiati Silvana Grasso, Ornella Boccafoschi e il Comune di Sambuca di Sicilia

Mercoledì 10 agosto, alle ore 20,30 in piazza Duomo, ad Acireale, Salvo La Rosa presenterà la serata di gala del 51° Premio “Aci e Galatea, il Premio di Acireale ai Siciliani, organizzato dal Cine Foto Club “Galatea”, Akis Regale e Noè Communication, con il patrocinio della Città di Acireale e della Fondazione del Carnevale di Acireale.

Questa mattina – informa un comunicato del Comune – nella sala giunta del Palazzo del Turismo, si è svolta la conferenza stampa di presentazione, nel corso della quale è stato reso noto l’elenco dei premiati.

Tra i premiati anche la ballerina Ornella Boccafoschi
Tra i premiati anche la ballerina Ornella Boccafoschi

Riceveranno quest’anno l’ambito riconoscimento la scrittrice Silvana Grasso, il regista teatrale Guglielmo Ferro, il giornalista Antonio Zappulla, l’artista Alfio Bonanno, l’ex pilota motociclistico oggi imprenditore di successo Gaetano Prudente, il presidente della Fondazione “Luigi Einaudi” Giuseppe Benedetto, la ballerina Ornella Boccafoschi, l’esperto d’arte e antiquariato Sandro Barbagallo, il Comune di Sambuca di Sicilia eletto “Borgo dei Borghi 2016” e il Crea (Centro di Ricerca per l’agrumicoltura e le colture mediterranee) di Acireale.

Ci sarà anche un momento celebrativo dedicato alla delegazione siciliana di scherma impegnata alle Olimpiadi di Rio, (la fresca medaglia d’oro Daniele Garozzo, l’argento Rossella Fiamingo, gli acesi Enrico Garozzo e Marco Fichera, il modicano Giorgio Avola, oltre al maestro Mimmi Patti, il presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso e il presidente del Comitato Regionale Sicilia della FIS Sebastiano Manzoni, tutti nell’albo d’oro della manifestazione).

Ospiti d’onore saranno il prof. Giorgio Calabrese e il maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara.
“E’ motivo di orgoglio e di grande soddisfazione presentare la cinquantunesima edizione del Premio –ha sottolineato il patron Turi Consoli-, un appuntamento che cresce sempre più e che ha premiato fin qui tantissime eccellenze siciliane, nei più svariati campi. Questo premio è basato sulla cultura e sulla sicilianità dei personaggi e non punta quindi solo al mero spettacolo. Le difficoltà nell’organizzarlo certo non mancano e mi preme ringraziare a tal proposito Salvo Noè che mi ha assicurato un enorme sostegno”.

“Dopo 50 anni non è certo semplice mantenere questo livello organizzativo –ha dichiarato il primo cittadino Roberto Barbagallo-. Grazie pertanto a Turi Consoli, al Cine Foto Club Galatea e a chi quest’anno, come gli altri anni, ha collaborato affinché si arrivasse alla buona riuscita dell’evento che riguarda i siciliani e tutte le attività in cui questi si sperimentano con successo raggiungendo grandi risultati, in Italia e nel mondo. L’esempio è proprio quello dei fratelli Garozzo, che portano alto nella scherma il nome della Città e che in passato sono già stati premiati dagli organizzatori. Attendiamo tanti acesi, ma non solo, mercoledì in piazza Duomo, per rendere il giusto tributo ai personaggi premiati quest’anno”.

 

You must be logged in to post a comment Login