Acireale olimpica / Grandi festeggiamenti per il rientro di Daniel Pontili, campione di “standing fall”: “Dedico la mia vittoria a tutti i fans”

È stato accolto con i dovuti onori, al suo rientro a casa, il campione olimpico Daniel Pontili. Al suo arrivo all’aeroporto di Catania erano presenti le autorità, gli operatori delle più importanti emittenti locali, giornalisti pronti a intervistarlo, amici e fans con bandiere tricolori e striscioni di benvenuto.

L'arrivo di Daniel Pontili all'aeroporto di Fontanarossa

L’arrivo di Daniel Pontili all’aeroporto di Fontanarossa

Erano presenti anche i genitori, giustamente orgogliosi della loro “creatura”, ed il fratello maggiore, fiero del “fratellino”. A questa piccolo comitato di accoglienza si sono unite – non appena si è sparsa la voce del suo rientro – diverse persone presenti nello scalo catanese, tra cui pure il musicista catanese Gianni Bella. Alla sua comparsa fuori dalle porte d’uscita, tutti i presenti hanno intonato l’inno di Mameli ed hanno immediatamente rivestito Daniel con la bandiera tricolore, tra le acclamazioni generali. E c’era persino un suonatore di “ukulele”, la chitarrina hawaiana che col suo suono caratteristico ha dato tono e fatto da sottofondo musicale alle manifestazioni di giubilo.

Daniel intervistato dalla stampa

Daniel intervistato dalla stampa

Dopo le ultime affermazioni di Daniel Pontili nella specialità della “Standing fall”, la medaglia olimpica è stata la ciliegina sulla torta che gli è valsa il riconoscimento di campione di razza. Daniel, notoriamente schivo e riservato, si è mostrato visibilmente sorpreso – oltre che commosso – per le manifestazioni di tripudio e di affetto che gli sono state tributate, ringraziando tutti con un largo sorriso e con delle affermazioni di gioia e di soddisfazione alle domande dei giornalisti. “Dedico a tutti i miei fans la mia vittoria”, ha subito dichiarato. “Naturalmente – ha proseguito – continuerò ad allenarmi e ad esercitarmi per mantenere la forma raggiunta, in modo da potere conseguire ulteriori prestigiosi risultati.”

Un primo piano di Daniel Pontili che mostra la medaglia olimpica

Un primo piano di Daniel Pontili che mostra la medaglia olimpica

La specialità praticata da Daniel Pontili, la “standing fall” (caduta in piedi), è una tra le più difficili dell’ambito atletico. Il comitato di accoglienza ed i festeggiamenti al suo rientro a casa sono stati organizzati dalla “Banda Trepizzi”, artefice, circa un anno fa, della festa di Santa Laurea, della quale a suo tempo si occupò anche la nostra testata (http://www.vdj.it/?p=28040).

E così la “Banda Trepizzi” colpisce ancora!

AD

Cliccando su questo link si può visualizzare il video dell’arrivo di Daniel Pontili all’aeroporto di Fontanarossa: https://www.youtube.com/watch?v=N2tYrgcfy-k.

Please follow and like us:
Posted by on 21 agosto 2016. Filed under Acireale,homepage,In evidenza,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 + 9 =