Acireale / Pregevoli lavori di ricamo in mostra fino a domenica nell’Istituto Maria Ausiliatrice (San Benedetto)

Mercoledì 14 giugno, presso la sala-teatro dell’Istituto San Benedetto di Acireale, è stata inaugurata un’interessante mostra di ricami, eseguiti durante il corso che si è tenuto, due volte la settimana, presso lo stesso istituto, retto dalle suore Figlie di Maria Ausiliatrice. Ben cinquantacinque sono state le iscritte a questo corso di ricamo artistico artigianale, attività portata avanti con passione e competenza oramai da venticinque anni, sotto la guida dell’abile maestra suor Giuseppina Sciacca, coadiuvata da suor Rosetta Grasso, che con competenza e dedizione ha permesso a ciascuna di raggiungere grandi soddisfazioni, ottenendo, alla fine, lavori artistici davvero stupendi.

Prima della inaugurazione ufficiale, suore e corsiste hanno voluto rendere grazie al Signore per tutti i doni ricevuti e per il frutto del loro impegno, invitando fedeli ed amici ad una S. Messa, celebrata da mons. Paolo Urso, vescovo emerito di Ragusa, nella chiesa di San Benedetto. All’inizio della funzione, una delle corsiste si è fatta portavoce del gruppo nel ringraziare la direttrice suor Rosalia Maghì e suor Giuseppina per questa bella esperienza: “L’abbondanza degli stimoli che abbiamo ricevuto ci ha rese coscienti della ricchezza che continuamente accogliamo in tutta la comunità, che oggi vogliamo ringraziare di cuore. Il nostro grazie sentito va oggi al Signore. Dio ha fiducia in noi, cammina sempre accanto a noi e ci segue con amore di Padre”.

Anche  mons. Urso, da sempre vicino alla comunità, nella sua omelia ha sottolineato l’importanza di questa esperienza comunitaria, ricordando come l’essenza dell’essere cristiano non sta tanto nel partecipare a pratiche di pietà, quanto piuttosto nel volersi bene, nello stare insieme, gli uni accanto agli altri, sostenendosi reciprocamente, proprio come hanno fatto le corsiste. “Oggi siete qui per dire: «Grazie Signore, perchè ci hai dato la possibilità di realizzare insieme cose belle». Questo è importante! Il sentiero di Dio è sempre un sentiero di bellezza e quando si perde il senso della bellezza, si diventa squallidi, tristi. Chiediamo sempre al Signore di far sì che anche i rapporti con le persone siano improntati alla medesima bellezza”.

Intaglio, punto spirito, punto antico, filè su rete sono solo alcune delle tecniche di ricamo apprese durante il corso. Pregevoli i risultati dei lavori realizzati ed esposti nel salone teatro. La mostra sarà visitabile fino a domenica 18 giugno, presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Acireale (via Davì, 29) dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 20.

Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni al prossimo corso, ci si può rivolgere alle suore dell’Istituto.

Guido Leonardi

Please follow and like us:
Posted by on 15 giugno 2017. Filed under Acireale,Chiesa,homepage,In evidenza,Iniziative. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
30 − 18 =