Acireale / Riconoscimento del Comune per 13 scrittori cittadini acesi

Il 2018 per 13 scrittori acesi inizia con un riconoscimento alle loro opere, alla loro bravura, e ad aver portato fuori dai confini del territorio il nome della città di Acireale. Domani, sabato 6 gennaio alle 17, nell’antisala consiliare del palazzo di città, i consiglieri comunali Teresa Privitera, Giuseppe Ferlito e Mariella Bonanno insieme al sindaco Roberto Barbagallo e all’assessore alle Attività culturali Antonio Coniglio incontreranno gli scrittori e consegneranno loro un riconoscimento.

Essi sono Mariella Di Mauro, Daniela Trovato, Maria Antonietta Ferrarolo, Anna Costarella, Pina Spinella, Rita Caramma, Lorenzo Marotta, Luciano Venticinque, Biagio Fichera, Davide Pappalardo, Vincenzo Maimone, Pippo Scudero e Adriano De Gregorio.

I loro nomi sono conosciuto al pubblico acese che negli ultimi anni ha riscoperto il piacere di avere una città ricca di avvenimenti culturali  e quindi sia l’amministrazione che le molte associazioni culturali acesi hanno avuto il piacere nell’arco dello scorso anno di ospitarli per la presentazione delle loro opere.

La città di Acireale è orgogliosa di avere questi valenti e promettenti scrittori, che stanno facendo conoscere la nostra terra e la nostra cultura. Questo riconoscimento rientra nel progetto “Terra d’autori” promosso dai consiglieri sopra citati  e dall’associazione culturale “le formiche”, con l’obiettivo di promuovere e mettere la cultura al centro della città, perché la cultura non è un bene astratto ma viva risorsa economica che tutti noi cittadini abbiamo il dovere di promuovere e tutelare. Il progetto, presentato il 12 dicembre 2015, nell’arco di questi due anni ha dato vita ad interessanti e seguite manifestazioni culturali come la “Festa del libro”, il “Mese della cultura” e l’iniziativa “Gli scrittori leggono gli scrittori”, svoltasi lo scorso mese di maggio nel palazzo di città, dove di volta in volta una coppia di scrittori si raccontavano attraverso  le loro opere.

Anche il nuovo anno sarà ricco di cultura, come già anticipato dal sindaco e dall’amministrazione, con interessanti eventi  che si svolgeranno nell’arco di questi prossimi 12 mesi.

Gabriella Puleo

Please follow and like us:
Posted by on 5 gennaio 2018. Filed under Acireale,Comuni,Cronaca,Cultura,In evidenza,Iniziative,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
16 − 7 =