Acitrezza / Don Carmelo Torrisi succede come parroco a don Giovanni Mammino, nominato vicario generale della diocesi

 

Il nuovo parroco don Carmelo Torrisi

Lo scorso 25 marzo le comunità parrocchiali di Aci Trezza hanno gioito per la nomina a vicario generale episcopale della diocesi di Acireale del parroco don Giovanni Mammino. Una tappa inaspettata ed importante per il giovane sacerdote, chiamato nel contempo a dover lasciare il borgo marinaro (peraltro luogo del suo primo ed unico incarico alla guida di una parrocchia) dopo oltre 10 anni. Al suo posto, alla guida delle due realtà parrocchiali trezzote, il vescovo monsignor Antonino Raspanti ha designato don Carmelo Torrisi che attualmente svolge l’incarico di parroco nella parrocchia Santa Maria dell’Indirizzo ad Aci Bonaccorsi.

Le parrocchie San Giovanni Battista e Santa Maria La Nova, dunque, tra poche settimane si troveranno ad affrontare un nuovo cambiamento. Sono già, infatti, ufficiali le date che porteranno all’avvicendamento tra i due sacerdoti originari del Comune di Santa Venerina.

Don Giovanni Mammino, da qualche settimana vicario generale della diocesi

Mercoledì 26 aprile alle 20, nel salone dell’oratorio parrocchiale, don Carmelo incontrerà per la prima volta le comunità, mentre il 9 maggio sarà la volta di padre Giovanni che, nel corso della santa messa delle 19, saluterà i fedeli. Il giorno successivo, 10 maggio, alle 19 si svolgerà la cerimonia di ingresso del nuovo parroco con la santa messa solenne presieduta dal vescovo monsignor Antonino Raspanti, con la partecipazione delle autorità civili e militari.

Sarà, dunque, un nuovo passaggio storico per il paese dei Malavoglia che ringrazierà il signore per il dono del ministero pastorale di don Giovanni Mammino, perche nel corso del suo mandato ha saputo coltivare al meglio vocazioni, azioni di crescita spirituale dei fedeli, cura dei giovani e conforto agli ammalati, non rinunciando a coltivare il gusto del bello ed il valore culturale rappresentato dai luoghi di culto trezzoti riuscendo nelle imprese di ristrutturare e valorizzare la chiesa e l’oratorio.

Ed allo stesso tempo, Aci Trezza, si dovrà mettere in cammino insieme a don Carmelo per continuare l’esperienza di fede sotto la protezione del Signore con l’intercessione dell’amato patrono San Giovanni Battista e della Madonna della Buona Nuova.

Davide Bonaccorso

 

Please follow and like us:
Posted by on 23 aprile 2017. Filed under Aci Castello,Chiesa,Comuni,Cronaca,Diocesi,In evidenza,Parrocchie,Santa Venerina. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 ⁄ 2 =