Anniversario / Da 45 anni sacerdote padre Dino Magnano della Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri

Quarantacinque anni di ministero costituiscono un momento di certo importante per qualsiasi sacerdote e, particolarmente nel caso di padre Mario Corrado Magnano, per tutti ‘padre Dino’, sodale e preposito della Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri di Acicatena, rappresentano un traguardo raggiunto attraverso un cammino spirituale che, segnato nel tempo da diversi eventi importanti, si iniziava con l’ordinazione presbiterale, conferita nella chiesa dell’Oratorio dei Padri Filippini di Acireale attraverso l’imposizione delle mani e la preghiera di ordinazione da parte di mons. Ignazio Cannavò, vescovo ausiliare pro-tempore di mons. Pasquale Bacile, titolare della cattedra diocesana.

Il giovane chierico Dino Magnano aveva iniziato il suo percorso verso il sacerdozio facendo ingresso nella Congregazione oratoriana acese nel lontano 1966, alunno a partire dal quinto ginnasio presso l’Istituto San Michele ove conseguiva la maturità classica al termine dell’anno scolastico 1968/’69. Presso l’oratorio acese, negli anni in cui ne era preposito padre Cesare Abbate, il chierico Dino viveva tutte le tappe verso il sacerdozio. Giovane fra i suoi amati giovani, padre Dino viveva negli anni ’80 l’intensa esperienza come padre spirituale del giovane veggente Rosario Toscano durante le apparizioni mariane presso la ‘roccia’ di Belpasso.

Dal 1990 al 1993, padre Dino era contemporaneamente preposito delle Congregazioni di Acireale e Palermo, mentre il 27 novembre del 1994, nominato dal vescovo pro-tempore di Acireale mons. Giuseppe Malandrino, si insediava come parroco nella comunità di ‘San Michele arcangelo’ di Acireale, fino al 29 settembre 2001 e, sempre su disposizione dello stesso vescovo, il 14 dicembre 1997, assumeva la guida spirituale anche della comunità di San Nicola’ in San Nicolò di Acicatena ed il 2 luglio del 2000 di quella di ‘Maria Ss. Immacolata’ di Ficarazzi. Frattanto, insieme ai confratelli sacerdoti Franco Burgo e Stefano Panebianco, egli transitava alla Congregazione di Palermo, ivi ponendo le basi per la costituzione di una nuova comunità oratoriana, quella di Acicatena, della quale è a tutt’oggi preposito, sin dal 22 febbraio 2002, data della fondazione.

Della Congregazione di Acicatena, cui sono attualmente affidate le comunità parrocchiali di San Nicolò e Ficarazzi, fanno parte anche l’Oasi ‘Madre del Divino Amore’ di contrada ‘Pisano’ in Zafferana Etnea ed il centro estivo di Ispica, entrambe le strutture concepite per la pastorale giovanile che delle congregazioni filippine costituisce la principale ragion d’essere secondo gli intendimenti del Padre fondatore San Filippo Neri. Proprio presso l’Oasi di Pisano, come tradizionalmente avviene ogni anno, padre Dino ha voluto festeggiare l’anniversario sacerdotale con due momenti, una Santa Messa ed un rinfresco, alla presenza di un nutrito gruppo di fedeli delle due comunità parrocchiali, ma anche di amici e simpatizzanti ‘esterni’.

La pericope evangelica proclamata nel corso della concelebrazione eucaristica  con i padri Franco e Stefano, ricordando come la Beata Vergine Maria durante la propria ‘visita’ alla cugina Santa Elisabetta, elevava la propria lode a Dio per le ‘grandi cose’ che l’Onnipotente aveva disposto per lei, offriva l’occasione anche a padre Dino di elevare il proprio ringraziamento a Dio ed alla stessa Vergine Maria per le numerose grazie che egli ha nel tempo ricevuto, attraverso momenti lieti e difficili prove, ma tutto assume una sua logica proprio se viene visto attraverso l’intervento di Dio. Gesù e Maria sono stati sempre i capisaldi dell’azione pastorale di padre Dino, al quale i fedeli hanno poi rivolto gli auguri per un cammino spirituale ancora lungo e fecondo.                                                                           

Nando Costarelli