Bar al buio presso il Palavolcan di Acireale, dove i normodotati diventano disabili e viceversa

Bar al Buio 2013_1

Una delle iniziative più interessanti inserite nel contesto del Carnevale di Acireale 2013 è il “Bar al buio”, allestito nella sala stampa del Palavolcan e aperto nei giorni 3, 7, 9, 10, 11 e 12 febbraio, cioè in corrispondenza delle giornate di maggiore interesse delle manifestazioni carnascialesche. L’iniziativa parte dall’associazione “104 Orizzontale”, che si occupa di abbattimento della barriere architettoniche e vuole contribuire ad integrare pienamente i disabili nella società civile, a tutti i livelli. Tra le attività dell’associazione, infatti, ci sono corsi di orientamento, attività ricreative e sportive per disabili, corsi di computer per non vedenti, conoscenza delle innovazioni tecnologiche per tutte le tipologie di disabilità, nonché servizi di assistenza per tutti i disabili.

L’iniziativa attivata in occasione del Carnevale vuole far capire a tutti qual è il mondo dei non vedenti. Infatti – come ci dice il presidente dell’associazione Rosario Grasso – chi entra nel “Bar al buio” può gustare, attraverso i sensi dell’olfatto e del tatto, gli aromi e le specialità che gli vengono offerti, al pari dei non vedenti, i quali, contrariamente a quanto si crede, non è che non vedono, ma vedono “in maniera diversa”. Si vuole, in poche parole, creare una situazione di inversione delle parti, in cui sono i normodotati a diventare disabili rispetto ai non vedenti, i quali sono perfettamente a loro agio nel contesto creato per l’occasione. Infatti il bar stesso è interamente gestito da non vedenti che fanno anche da guida agli avventori normodotati in un locale integralmente al buio.

L’associazione “104 Orizzontale”, che ha la propria sede ad Acireale (in via Mario Arcidiacono) e partners pubblici e privati in tutta la Sicilia, cura la visibilità delle proprie attività e dei propri progetti partecipando a tutte le principali iniziative organizzate sul territorio. Ne abbiamo visto i volontari nelle varie edizioni della “Fiera dello Jonio” ed essi sono pure presenti presso il Salone dell’orientamento scolastico e professionale in corso di svolgimento in questi giorni presso l’Istituto Comprensivo “Paolo Vasta” di Acireale.

Martin, magnifico esemplare di cane guida per non vedenti

Martin, magnifico esemplare di cane guida per non vedenti

Le parole del presidente Rosario Grasso e degli altri volontari sono davvero coinvolgenti e convincenti, e non mancheremo in questi giorni di visitare il “Bar al buio”. Anche il manifesto illustrativo della manifestazione è di particolare interesse, perché richiama la celebre copertina discografica dei Beatles che attraversano le strisce pedonali di Abbey Road. Solo che in questo caso sulle strisce pedonali, che potrebbero essere quelle di qualunque strada del mondo, ci sono quattro disabili, tra cui anche il presidente dell’associazione “104 Orizzontale”, Rosario Grasso, con il suo cane guida.

Nino De Maria

 

Please follow and like us:
Posted by on 6 febbraio 2013. Filed under Appuntamenti,Cronaca,In evidenza,Società,Solidarietà. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
14 + 27 =