Calcio / Antonino Ragusa ospite a Calatabiano del 3° Torneo dell’Amicizia

La presentazione del Torneo dell’Amicizia di Calatabiano, giunto alla sua terza edizione e coordinato da mister Gianluca Spinella, ha avuto lo scorso martedì 3 luglio un ospite di assoluta eccezione: si tratta di Antonino Ragusa, calciatore taorminese classe 1990 attualmente in forza al Sassuolo. Ragusa, in maglia nero-verde, ha già accumulato 55 apparizioni e 4 reti in Serie A, dopo le esperienze in cadetteria con le casacche di Cesena, Vicenza, Pescara, Ternana e Reggina. La presenza di un giocatore professionista ha ovviamente esaltato i piccoli presenti alla cerimonia: il torneo, rivolto ai bambini dai 6 ai 13 anni, divisi in due categorie – Kids e Older Kids – comincerà domani venerdì 6 luglio e avrà la durata di circa un mese.

Salvatore Grasso, vicepresidente del GSC Calatabiano, scuola calcio dal 1981 e organizzatrice della manifestazione, ha spiegato che il Torneo dell’Amicizia “nasce con la volontà di far giocare i bambini del territorio. L’unico risultato che conta – ha ribadito Grasso – è il divertimento, lo spirito di squadra e l’amicizia. Siamo felici che quest’anno le adesioni si siano quasi triplicate – ha proseguito il dirigente – perché ciò significa che stiamo lavorando bene”. Non mancano i ringraziamenti a Gianluca Spinella, ideatore dell’evento, al presidente Nino Sciacca, al dirigente Salvo Manganaro e chiaramente a sponsor e amici che hanno sostenuto il GSC in questo lavoro.
Come già anticipato, la cerimonia di inaugurazione del torneo è avvenuta in presenza della dirigenza del GSC, di istruttori e tanti genitori. Oltre alla composizione delle squadre che prenderanno parte alla competizione, poi, sono state distribuite le magliette che i giovani protagonisti indosseranno durante l’evento. Il catalizzatore della giornata, però, non poteva che essere Antonino Ragusa: il calciatore è stato letteralmente sommerso dall’entusiasmo di adulti e ragazzini presenti al Centro Sportivo San Filippo di Calatabiano. L’esterno del Sassuolo ha firmato molti autografi, scattato selfie e ricordato ai piccoli partecipanti di non smettere mai di credere ai propri sogni.
“La presenza di Ragusa – ha aggiunto Salvatore Grasso – ha impreziosito questa serata di presentazione, rendendo soprattutto felici i bambini che, così, hanno avuto la possibilità di scattare una foto assieme a un calciatore professionista. Desidero ringraziare Antonino per la sua grande disponibilità”.

Giorgio Tosto

 

You must be logged in to post a comment Login