Calcio / Giarre 1946, continua il mal di trasferta: il Milazzo vince 2-1

Credits: Asd Giarre 1946

Il Giarre 1946 lotta, riesce a rispondere per una volta agli affondi dei padroni di casa, finendo per capitolare di fronte al peso offensivo del Milazzo. I padroni di casa vincono così 2-1 la sfida giocata ieri allo stadio Grotta Polifemo, volando al quinto posto a quota 19 punti. Per i gialloblu le trasferte restano dunque un vero e proprio tabù. Sono infatti tre i pareggi e altrettante le sconfitte finora per la squadra guidata da Marco Coppa che, contro i rossoblu mamertini, ha schierato un 4-3-3 con Aleo punta centrale, sostenuto da Urso e Nicolosi. Frittitta è partito dunque dalla panchina, in un match che ha visto il Milazzo cominciare subito con l’acceleratore premuto.

Al 5’ angolo di Alosi e Marino, indisturbato in area, trafigge di testa l’incolpevole Colonna. Il Giarre però ha la prontezza di reagire subito. Nicolosi prima ciabatta un sinistro da buona posizione: poi, al 10’, arriva la rete del pari. Urso è bravissimo ad anticipare un D’Amico avventuratosi in un’uscita spericolata, battendolo con un gran pallonetto che si insacca, nonostante il disperato tentativo di Dall’Oglio.

Il Milazzo non ci sta e torna a premere. A Lentini viene annullato un gol per fuorigioco. Il mancino di Alosi, poi,  su punizione imbecca Dall’Oglio, con palla di facile lettura per Colonna. Tocca a La Piana far venire i brividi ai gialloblu, con un gran sinistro a giro che esce di poco. Alla mezzora Lentini lotta contro tutta la difesa giarrese, ma La Piana a rimorchio che conclude in maniera sbilenca. Quindi Franchina, suggerisce per bomber Lentini, il cui colpo di testa è però alto sulla traversa.

Al 27’ della ripresa, dopo un buon momento per il Giarre, arriva la rete che spacca in due il match. Cambria, appena entrato, semina il panico sulla destra, e mette in mezzo un cross che Lentini, da bomber vero, trasforma in oro con una stupenda demi volée. I ragazzi di Marco Coppa, stavolta, non hanno più la forza di reagire: è il Milazzo ad andare vicino al tris con Lentini e Crinò, su cui Colonna si produce in un grande intervento. È un ko amaro per Aleo e compagni, al momento decimi in classifica a quota 13 punti. Nel prossimo turno al Regionale arriva la Jonica, quart’ultima con due lunghezze in meno rispetto ai gialloblu: sarà un match da non sbagliare.

You must be logged in to post a comment Login