Castello Ursino / Un laboratorio dedicato ai bambini per far conoscere la Pinacoteca attraverso i volti dei dipinti

Vi siete mai soffermati sui volti raffigurati in alcuni dei dipinti della collezione permanente del Castello Ursino? Avete mai provato ad immedesimarvi nelle loro storie, per scoprire il significato dei particolari che i maestri pittori hanno voluto dare alle loro pennellate?

Castello Ursino - Museo Civico

Castello Ursino – Museo Civico

Martedì 30 giugno, alle 17.00, – informa un comunicato – la Pinacoteca del Castello Ursino prenderà vita per raccontarsi attraverso le voci e le facce dei bambini con il laboratorio, dal titolo “Prendi l’arte e impara la parte”, organizzato da Officine Culturali e Karma Communication (titolari di CUB – Castello Ursino Bookshop), per il primo degli appuntamenti inclusi nel programma “Estate Catanese”, in collaborazione con il Comune di Catania.

Si tratta del primo laboratorio, interamente dedicato ai più piccoli, che avrà luogo all’interno del maniero federiciano e che si concentrerà sulle “buffe” espressioni dei volti raffigurato in alcuni dipinti della collezione permanente del Castello Ursino. L’Attività in programma è infatti dedicata alla conoscenza del Museo Civico e della Pinacoteca.
Nella prima fase verrà stimolata la curiosità dei più piccoli, ponendo l’attenzione sulle espressioni dei volti protagonisti dei dipinti, nel contesto della rappresentazione: scene di battaglia o di vita quotidiana, adorazioni…Poi, dopo un’attenta analisi di quanto accade e delle reazioni dei personaggi dei quadri, i partecipanti al laboratorio, diventeranno loro stessi protagonisti perché coinvolti nella reinterpretazione attraverso un’attività di gioco: potranno trasformarsi loro stessi in quei volti di cui avranno conosciuto la storia.

Il laboratorio è destinato ai bambini da 5 a 10 anni, ha un costo di 6,00 € ( ridotto 4,00 € per fratelli/sorelle, figli del personale, possessori MONASTEROCARD e TITOLARI CUB4CARD). Il numero dei partecipanti è limitato ed è quindi necessaria la prenotazione ai numeri 0957102767 – 3349242464. Il laboratorio verrà attivato solo al raggiungimento del numero minimo previsto di partecipanti.

Please follow and like us:
Posted by on 27 giugno 2015. Filed under Cronaca,Cultura,In evidenza,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 × 23 =