Catania Calcio/ Terza sconfitta consecutiva, rossazzurri in silenzio stampa

CataniaE’ crisi nera. Qualsiasi buon proposito si scontra con la realtà dei fatti: nervosismo in campo, espulsioni, reti subite, sconfitte, infortuni. Non basta la carica di Sannino che poco può fare con una rosa decimata, non bastano i proclami di Cosentino e Pulvirenti convinti di ritornare in serie A in questa stagione. Oggi la realtà vede il Catania relegato al penultimo posto con appena 6 punti: bottino troppo magro. Anche al “Picco” i rossazzurri trovano la sconfitta subendo altri 3 gol dopo quelli rifilati in casa dal Bari.

E’ Brezovec a portare in vantaggio i padroni di casa al 23′. Venti minuti dopo, il raddoppio di Catellani, che trasforma il rigore concesso per atterramento dello stesso attaccante ad opera di Escalante. In apertura di ripresa, gli etnei avrebbero l’occasione per dimezzare lo svantaggio. Ma Rosina fallisce il penalty facendosi ipnotizzare da Chichizola. Altra tegola per il Catania, l’espulsione per somma di ammonizioni di Gyomber al 33′. In superiorità numerica, lo Spezia firma il tris con la rete di Catellani, su assist di Acampora, a quattro minuti dalla fine. Il successo proietta lo Spezia a 13 punti, il Catania, al terzo ko di fila, resta mestamente penultimo a quota 6 a braccetto con il Crotone.

Alla fine del match è stato proclamato il silenzio stampa per il Catania.

Giovanni Rinzivillo

 

 

You must be logged in to post a comment Login