Catania Calcio / Tre punti per la ripresa, con il Vicenza 3-1 al Massimino.

CataniaFinalmente 3 punti per il Catania. Gli etnei di Sannino superano 3-1 il Vicenza al Massimino e conquista tre punti per la rimonta. Dopo un primo tempo non esaltante le reti arrivano nella ripresa. Al 3′ è Cani a sbloccare il risultato su gran assist di Calaiò in rovesciata. Strada ulteriormente in discesa per i padroni di casa che possono usufruire di un rigore: Rosina viene trattenuto da Sbrissa, anche espulso nell’occasione. Vicenza in dieci. Dal dischetto, però, Bremec ipnotizza l’ex attaccante del Torino (10′). Martinho e Monzon sfiorano il raddoppio per il Catania, che chiude il match solo negli ultimi dieci minuti. Pezzuto assegna un nuovo penalty per gli etnei, stavolta per intervento di Figliomeni su Rosina. Dal dischetto si presenta Calaiò che a differenza del compagno di squadra non sbaglia: 2-1 (35′). E’ Martinho, al 40′, a fissare il tris per il Catania su lancio di Rosina. In pieno recupero arriva il gol della bandiera per i biancorossi con Garcia. In Sala Stampa Sannino dedica la vittoria ai tifosi:” “Questa vittoria la dedichiamo a chi ci segue sempre, ho visto uno stadio importante per la serie B per il numero di spettatori, se vincevamo nel primo tempo non avremmo avuti i fischi.  Un applauso al pubblico che ci ha sostenuto. Spero di vincere anche martedì per cementare questo amore tra squadra e tifoseria. L’amore che ha il pubblico per il Catania è infinito e si vede”.

 

Please follow and like us:
Posted by on 26 ottobre 2014. Filed under Cronaca,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
27 − 14 =