Catania / I “cigni di Bellini” alla prima della “Boheme”. La dolceria Rizza sponsorizza le brochure della stagione 2015

I “Cigni di Bellini”, le gustose praline ripiene di storia, sono tornati ieri sera al Teatro Bellini di Catania. In occasione della prima de “La Boheme”, –

La copertina della brochure

La copertina della brochure

informa un comunicato – l’Antica Dolceria Rizza di Modica, azienda ideatrice dei cioccolatini dedicati al celebre compositore catanese, ha voluto offrire una degustazione gratuita a tutti gli spettatori. E’ stata così rinnovata la collaborazione tra l’azienda modicana e l’ente lirico catanese che, come annunciato nell’evento “Sinfonie di Gusto” di qualche settimana fa, ha portato alla stampa di 10 mila brochure contenenti i programmi generali sia della stagione sinfonica che della stagione lirica del Teatro Massimo Bellini.
bellini 2 (540 x 405)corretta“La nostra azienda crede molto nelle iniziative culturali – spiega il maestro cioccolatiere Giuseppe Rizza – e dunque abbiamo deciso di dare un sostegno all’importante attività che svolge il teatro etneo. Grazie alla progettazione grafica di Daniele Scifo di Boring e al coordinamento di MediaLive, abbiamo stampato le brochure contenenti i programmi generali, adesso a disposizione di tutti gli utenti del Teatro Bellini.
In copertina una splendida e suggestiva foto dell’importante teatro, scattata da Giacomo Orlando”.
Durante le pause de La Boheme, all’interno del foyer gli spettatori hanno avuto modo di assaggiare i “Cigni di Bellini” presentati nei vari gusti, dal pistacchio di Bronte al peperoncino, dal caffè e marsala al gelsomino e the verde, dall’uvetta sultanina ai fichi secchi. bellini 3 (543 x 540)corretta
Nati da un’idea del maestro d’orchestra Luigi De Giorgi e realizzati e prodotti dal maestro cioccolatiere Giuseppe Rizza, i “Cigni di Bellini” sono andati letteralmente a ruba anche lo scorso fine settimana, divenuti gustoso regalo speciale per San Valentino.
bellini 1 (462 x 360)correttaAll’interno delle eleganti scatole è inserito un pieghevole che racconta la storia di Vincenzo Bellini, dell’omonimo teatro di Catania e fa cenno alle sue famose dieci opere.
Un’operazione culturale prima ancora che commerciale e per tale ragione si intende replicare nei teatri italiani ed europei quello che è stato l’evento di presentazione, unendo la degustazione delle praline di cioccolato di Modica all’esecuzione dal vivo delle arie di alcune delle opere più celebri di Bellini.
Le nuovissime praline “Cigni di Bellini” sono già disponibili nei punti autorizzati in Italia. Naturalmente anche a Catania e tra questi il Cafè Scardaci al foyer del teatro, il centro Bio Antologia (in via Monsignor Ventimiglia n.7-9 angolo via del Teatro Massimo), la Libreria Mondadori (via Di Sangiuliano n.233-235 accanto Teatro Sangiorgi). Info su www.icignidibellini.it e www.anticadolceriarizza.it

Please follow and like us:
Posted by on 21 febbraio 2015. Filed under Cronaca,In evidenza,Società,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
14 + 9 =