Catania / Lo scalatore Pietro La Rosa illustra alla Provincia la scalata del Chimborazo in Ecuador

Ha conquistato la vetta del vulcano più alto del mondo, i 6.893 metri dell’ l’Ojos del Salado (tra Perù e Argentina), e ora si appresta ad affrontare una nuova impresa che lo vedrà protagonista verso la scalata dei 6.310 metri del Chimborazo (Ecuador).

Da sin.lo scalatore Pietro La Rosa e il commissario ad acta, Sergio Azzarello

Da sin.lo scalatore Pietro La Rosa e il commissario ad acta, Sergio Azzarello

Pietro La Rosa, famoso a Nicolosi per l’attività di scalatore e guida dell’Etna, – informa un comunicato stampa della Provincia Regionale di Catania –  è stato ricevuto al Centro direzionale Nuovaluce dal commissario ad acta della Provincia, Sergio Azzarello, per illustrare il progetto che lo vedrà impegnato circa un mese sulle vette ecuadoriane.

“Le difficili imprese di La Rosa, oltre a realizzare un obiettivo personale, consentono di esportare la sicilianità in altri Paesi del pianeta – ha affermato il commissario Sergio Azzarello -. A lui ho consegnato il gagliardetto della Provincia che sarà collocato sulla cima del Chimborazo per creare idealmente un legame con l’Etna, vulcano attivo più alto d’Europa”.

Pietro La Rosa, dell’associazione sportiva dilettantistica “Etna nel Mondo”, aveva già rappresentato la Provincia di Catania, nel 2009, posizionando il gagliardetto raffigurante il logo dell’Ente sulla sommità dell’Ojos del Salado.

 

Please follow and like us:
Posted by on 19 novembre 2014. Filed under Cronaca,Cultura,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
15 − 12 =