Categoria: Cultura

Cultura

San Martino: restaurati due quadri seicenteschi

Sono tornati al loro antico splendore, nella chiesa di San Martino ad Acireale, i due quadri raffiguranti “San Martino con la Madonna”, opera di Giovanni Lo Coco (1667-1721), e “I Santi Nicola, Mattia e Mauro” di Giacinto Patania (1612-1691). Su sollecitazione della comunità dei fedeli e grazie all’interessamento della dott.ssa Agata Blanco, dell’ufficio diocesano per…

Santuario di Vena, se a trionfare è la pubblicità

Nel maggio del 1931, l’allora vescovo di Acireale, il piemontese Evasio Colli (Lu, 9 maggio 1883 – Parma, 14 marzo 1971) consacrò il moderno Santuario di Vena, riedificato in quello stesso luogo, in cui, secondo gli storici, è attestata la più antica presenza del culto mariano nel territorio della nostra diocesi; nei pressi di quella…

Acireale, un corso per diventare artisti della cartapesta

Ancora una lodevole iniziativa nella parrocchia Sacro Cuore della nostra città. Il dinamicissimo don Orazio Greco ha proposto la realizzazione di un laboratorio di cartapesta artistica per i bambini e ragazzi della parrocchia. E’ coadiuvato da volontari parrocchiani e non, che hanno una valida esperienza in tale artigianato e ha come unico scopo l’aggregazione dei…

SS. Salvatore, restaurata l’edicola del Crocifisso

   E’ stata benedetta lo scorso Venerdì Santo l’edicola votiva, restaurata e rimessa a nuovo, dedicata a Gesù Crocifisso, che si trova proprio nei pressi della chiesa del Ss. Salvatore, all’incrocio tra il viale Principe Amedeo ed il corso Savoia. Il vescovo mons. Pio Vigo, alla presenza del parroco don Marco Catalano, delle autorità cittadine e di…

Area jonico-etnea, com’era quando arrivò Garibaldi

Il Parlamento siciliano  nel mese di ottobre del 1812 definì il nuovo assetto giuridico-amministrativo dell’Isola (attuato cinque anni dopo) con il quale la Provincia di Catania veniva suddivisa in tre Valli o Province: Catania, Caltagirone e Nicosia . Protestò vigorosamente la città di Acireale, che avrebbe perso potere e uffici a favore dell’eterna rivale Catania.…

Acireale, arte sacra in mostra

Il visitatore innamorato dell’arte sacra, quella genuina e limpida che risponde alla voce religiosa dell’anima, ha potuto ammirare nella sala “Mnemosyne” di Via Marzulli, 39, nei giorni 15-23 aprile, una riuscitissima mostra, a cura dell’associazione culturale “Cavalieri di Federico II – Federiciani”. Rilevanti le presenze: i partecipanti, con la fede nel sacro e nell’arte, hanno…

Al teatro San Paolo “Il testamento” è siciliano

Nella sala del teatro della parrocchia “S. Paolo”, che vede impegnate le compagnie teatrali delle parrocchie del territorio acese, la compagnia della parrocchia “Santa Maria degli Angeli” di Acireale ha messo  in scena la commedia brillante in tre atti dal titolo “Il testamento”, di Grasso e Marcuccio, adattata in “versione siciliana” da Andrea Musmeci. Personaggi…

Imparare il dialogo per diventare cittadini del mondo

Nella scuola, luogo e momento di aggregazione sociale, il dialogo  diventa prassi e stile di relazione educativa e consente  di dare  efficaci risposte alle nuove esigenze della società di oggi che si consolida sempre più nella dimensione multietnica e multiculturale. Accanto all’interculturalità, che connota l’integrazione dei popoli, la dimensione religiosa, che fa parte dell’uomo e non è…

Ne “Il Fascio e la Croce” rivive Acireale fra le due guerre

Ho avuto l’onore di presentare nell’aula magna del Liceo Scientifico di Acireale, assieme al prof. Rosario Mangiameli, ordinario di Storia contemporanea nell’Università di Catania, la recente pubblicazione “Il Fascio e la Croce- clero e classi dirigenti ad Acireale fra le due guerre” (Aci, 2010) di Maria Chiara Pagano. L’iniziativa dell’Associazione ex alunni e professori “Archimede,…