Categoria: Editoriali

Editoriali

Politica e cristianesimo / Cattolici: acquisire consapevolezza per dire no alle strumentalizzazioni

Sono a tutti noti i fatti dei giorni passati, che hanno visto protagonisti i violenti manifestanti di Forza Nuova, in polemica con la redazione de “La Repubblica” e “L’Espresso”. Come conseguenza di ciò il PD ha organizzato sabato 9 dicembre una manifestazione anti-fascista. Molte sono state le accuse di strumentalizzazione che sono arrivate a Renzi…

Diocesi / Il vescovo mons. Raspanti invita l’Assemblea dei fedeli a lavorare per il bene dei giovani

Il nostro Vescovo, mons. Antonino Raspanti, come suole fare da alcuni anni, nel giorno del suo anniversario dell’ordinazione episcopale, convoca un’assemblea diocesana per offrire un orientamento pastorale comune alla sua amata Diocesi di Acireale. L’assemblea diocesana è un invito e uno strumento utile per tutta la comunità ecclesiale  per vivere con frutto ciò che il…

Commento / Dalle riflessioni del Dalai Lama una preziosa conferma per il valore dell’esperienza del dialogo interreligioso

La voce più autorevole del Buddismo, il Dalai Lama, in una visita eccezionale in Sicilia, ribadisce ancora una volta i valori della tolleranza e della pace che stanno a fondamento di ogni rapporto umano, al di là dell’astrazione religiosa posta come aspetto secondario. Apprezzo e condivido la visione del Dalai sulla non violenza: “laddove un…

Assunzione / Maria di Nazareth è una di noi, fatti di terra

Il dualismo imputato al cristianesimo, quella scissione fra corpo e anima che pare renda il credente estraneo alle vicende terrestri e sociali e lo rende succube dello spostamento di ogni evento e di ogni difficoltà al “al di là”, viene clamorosamente smentito dall’Assunzione di Maria Vergine in cielo. Salviamo le anime e lasciamo perire i…

Elezioni in Francia / Con Macron ha vinto la rivoluzione moderata, una iniezione di fiducia per l’Europa

La vittoria di Emmanuel Macron apre una stagione completamente inedita non solo per la Francia, ma anche per il destino della politica e dell’Unione Europea. Ha vinto una certa idea di integrazione contrapposta alla paura, a chi voleva costruire muri, soffocare speranze, chiudere frontiere. Macron è un leader giovane, carismatico, controcorrente. Ha vinto nonostante la retorica…

Primo Maggio – 2 / Non per tutti è Festa del lavoro; ma impegno, sacrificio e abnegazione prima o poi pagano

Non so quanti potranno permettersi di festeggiare il lavoro. Tanti l’hanno perso, tanti altri non l’hanno mai avuto. Le cause sono le più diverse: la natura e la forma dei rapporti economici stanno cambiando, le risorse disponibili sono poche, tradizionalmente non siamo abituati o pronti né al rischio, né alla riconversione. Spesso abbiamo la sensazione…

25 aprile / Cantiere aperto, ieri e oggi, per dare solidità alle fondamenta della società

Un appuntamento al quale è convocato tutto il popolo italiano, non per una sterile e retorica commemorazione, ma per “rinfrescare” quella coscienza che nell’ormai lontana primavera del 1945 ricompaginò in unità l’identità della nazione, dilaniata dalle tragiche vicende della guerra scatenata dalle ideologie totalitarie e neopagane del nazifascismo, con la drammatica e crudele appendice della…

Verso la Pasqua / Il sacrificio e il trionfo di Cristo sono sempre attuali

L’uomo che ha paura, che trema, che prega, che viene lasciato solo, che viene torturato e che, tuttavia, porta avanti la propria missione di carità e solidarietà nei confronti degli altri uomini. Così pensiamo Cristo a Pasqua: non soltanto nella sua gloria nella resurrezione, ma anche – forse soprattutto – nella sua vicinanza all’impegno, al…

Società alla deriva / Il barbone bruciato vivo a Palermo segno di un profondo malessere. Manca l’attenzione necessaria

 Non è solo il fattaccio che ci impressiona : è stato bruciato vivo il clochard a Palermo ormai lontano dalla propria famiglia; ma questo insano gesto ci ricorda una delle  sempre più numerose esortazioni di Papa Francesco che colpisce il nostro animo, che ci indica, che ci sprona, che ci invita attraverso il dialogo a vincere…

La Festa della donna – 16 / Matilde Serao tra le maggiori protagoniste del riconoscimento del ruolo femminile nella società

Ricordare la Giornata internazionale della donna, puntando sulla cultura, rievocando la scrittrice e giornalista Matilde Serao. Perché, la memoria dell’8 marzo, in realtà, altro non è che una data utile a ricordare e tutelare i diritti di ogni essere umano, donna compresa, che si basano su conquiste sociali, economiche, politiche e culturali compiute dalle donne;…