Categoria: Editoriali

Editoriali

La Festa della donna – 16 / Matilde Serao tra le maggiori protagoniste del riconoscimento del ruolo femminile nella società

Ricordare la Giornata internazionale della donna, puntando sulla cultura, rievocando la scrittrice e giornalista Matilde Serao. Perché, la memoria dell’8 marzo, in realtà, altro non è che una data utile a ricordare e tutelare i diritti di ogni essere umano, donna compresa, che si basano su conquiste sociali, economiche, politiche e culturali compiute dalle donne;…

La Festa della donna – 12 / Perché la società conquisti maggiori valori umani ed etici

Le origini della “Festa Internazionale delle Donne” non sono state mai accertate, forse la più attendibile risale al 1908 quando le operaie dell’industria tessile Cotton di New York scioperarono per contestare le condizioni in cui erano costrette a lavorare. La storia contemporanea  ci tramanda al giorno in cui il proprietario mr. Johnson bloccò le porte…

La Festa della donna – 8 / Il genio e la generosità femminile testimoniate nel quotidiano, nella naturalezza e spontaneità: l’esempio di Madre Teresa di Calcutta

  Vicini ad una data, l’8 marzo, da anni, ormai, “associata” alla donna. Riflettori puntati, in questo periodo in particolare, sulle caratteristiche, sulle “doti”, sulle competenze, sulla “capacità di fare” che il sesso femminile possiede. Nel corso del tempo, infinite sono state le testimonianze di tutto ciò, con esempi di personalità in rosa che hanno…

Attualità / Cittadini lontani dalla politica o politica lontana dai cittadini?

In questi giorni la politica sta occupando larghi spazi nell’informazione. Le vicende interne al PD, ma anche quelle che riguardano le altre formazioni partitiche o di movimenti continuano ad occupare ampi spazi di giornali, telegiornali e talk show. Non so con quali risultati. Di certo non sono entusiasmato nel seguire queste vicende, non solo per…

Scuola / Libera per tutti – Il miracolo quotidiano che si vive nell’aula scolastica

Da anni ho in mente di scrivere un breve saggio di micro-sociologia scolastica, ma non trovo mai il tempo e l’energia. Probabilmente non ne sarei neanche capace: ci vorrebbero armi affilate, un robusto etno-antropologo e quattro guide esperte per inoltrarsi nella giungla dove vivono tutti i popoli della scuola, indigeni ed emigrati, divisi per tribù…

Festa di San Valentino / Sia d’amore e non si fermi soltanto al cuore e si limiti a una giornata

Non si può fare a meno di notare, girando per le strade delle città, nelle vetrine di negozi e bar, tripudi di cuori dalle diverse dimensioni: di cioccolato, in composizioni di fiori, in peluche, che in questo giorno dell’anno, il 14 febbraio, si attirano quasi “prepotentemente”gli sguardi dei passanti. Un cuore per rappresentare l’amore, quasi…

Festival di Sanremo / Dalla cronaca traspaiono tracce di un disperato bisogno di umanità

“Viviamo con questo sempre in mano (e indica il cellulare, ndr), abbiamo un disperato bisogno di avere davanti persone”. La frase è di un cantante di 22 anni intervistato da un quotidiano nazionale dopo la sua esibizione al Festival di Sanremo. È un giovane che non teme di parlare della sua vita un po’ contorta,…

Lo sguardo cristiano / Rileggere la propria vita e rilanciarla alla luce del Volto dell’Amore

È atteggiamento spontaneo, nei giorni di fine d’anno, ritornare a pensare il tempo che si è vissuto. Scorrono nella mente immagini di volti incontrati, conosciuti e amati, luoghi visitati e lasciati, sentimenti provati che hanno toccato il cuore, risate e lacrime condivise o ascoltate e asciugate nella solitudine, desideri realizzati o che sono ancora tali,…

Credito / La cooperazione perisce nell’Italia delle Signorie

  La cooperazione di credito è sopravvissuta al Novecento, a due guerre mondiali, ad infiniti tentativi di riforme imposte e ipotizzate. E ora che ha avuto la possibilità di riformarsi da sola per cavalcare il terzo millennio e gli tsunami della finanza mondiale, mi riesce difficile accettare – e nemmeno credere – che non sopravviva…

Editoriale / Noi uomini di oggi condizionati come i cani di Pavlov

Viviamo in una realtà quotidiana piena di odio e violenza. Siamo tutti vittime dei grandi poteri economici che vogliono farci credere che la guerra e la vedetta siano l’unico strumento necessario. E per far ciò ci bombardano con continue e costanti immagini di brutalità, telegiornali, speciali talk show dove teatralmente si realizzano ricostruzioni di omicidi,…