Categoria: Mondo

Intolleranza religiosa / Cause, punti di forza e richiami storici. La questione resta aperta

Oggi il mondo è una miscela di culture, etnie e religioni differenti. Anche se l’intolleranza è all’ordine del giorno, difatti (nonostante la percentuale di attacchi terroristici sia diminuita dal 2014 al 2017), essa rimane comunque molto alta. Le cause sono da ricercarsi principalmente in 3 fattori: fisici dovuti alle discriminazioni razziali, di giudizio visto proprio…

Mondo / Segnali di cambiamento da Est?

L’elezione di una presidente donna e progressista in Slovacchia è stata vista da molti come un segnale di speranza per gli europeisti, alla vigilia delle attese elezioni continentali. Tuttavia forse sarebbe meglio non sovrastimare le effettive possibilità di Zuzana Čaputová di sancire una svolta, anche solo nel Gruppo di Visegrád. Abituati a immaginare l’Europa orientale…

Italia – Cina / Sullo scacchiere internazionale l’Italia compie la prima ufficiale mossa

Un Memorandum of Understanding, sottoscritto dal premier italiano Giuseppe Conte e dal presidente cinese Xi Jinping. Ben 29 gli accordi bilaterali stipulati volti a favorire i rapporti non solo economici ma anche culturali  tra i due paesi, per un ammontare di oltre sette miliardi di euro. Divisi in due sezioni: Intese istituzionali e Intese commerciali,…

Mondo / Perché le elezioni in Ucraina sono importanti

Domenica 31 si voterà per il primo turno delle elezioni presidenziali in Ucraina. Un appuntamento che promette di durare almeno fino al 21 aprile, data in cui si svolgerà un secondo turno elettorale (nel caso – molto probabile – che nessuno riesca a raggiungere il 50% subito). Perché è un appuntamento da monitorare? Innanzitutto perché…

Mondo / Brexit, ultimo appello

Un accordo a un passo dall’abisso. L’esito del Consiglio europeo di ieri sera ha bloccato appena in tempo il conto alla rovescia per un’uscita senza accordi del Regno Unito dall’Unione europea, inizialmente prevista per il 29 marzo. Rimandandola, tuttavia, soltanto di pochi giorni. Il 12 aprile è il nuovo termine ultimo fissato per il raggiungimento…

Mondo / Le Vie della Seta e la posizione dell’Italia

Fino ad oggi, un vero dibattito pubblico sull’importanza commerciale e sull’utilità strategica delle Vie della Seta per il nostro Paese ha stentato a decollare. Persino in questi ultimi giorni, quando la ventilata adesione del governo italiano al progetto ha catalizzato parte dell’attenzione mediatica, principalmente a causa delle reazioni diplomatiche provenienti dagli Stati Uniti. In attesa…

8 Marzo – 2 / Ancora lontana l’Europa al femminile. Poche donne nelle istituzioni politiche

È ancora sottorappresentato l’universo femminile nelle istituzioni politiche. Ciò vale sia a livello locale (solo il 15% dei sindaci di tutti i Paesi Ue è donna) sia sulle scene nazionali (nei parlamenti e nei governi degli Stati membri le donne sono il 30%, secondo le cifre Eurostat diffuse il 6 marzo, con fortissime differenze nazionali).…

Mondo / Cosa sta accadendo in Venezuela

Da circa un mese il Venezuela è tornato sotto i riflettori della stampa e dell’opinione pubblica mondiale.  Benché l’emergenza economica del Paese infatti duri ormai da alcuni anni, la sua crisi istituzionale è esplosa lo scorso 23 gennaio, ovvero da quando il presidente dell’Assemblea nazionale di Caracas, Juan Guaidó, si è “autoproclamato” presidente pro tempore…

Diritti / Save the Children: petizione contro la vendita di armi italiane nello Yemen

Fondata nel 1919 all’indomani della prima guerra mondiale, Save the Children compie 100 anni e lancia il suo nuovo rapporto “Stop the war on children” (Stop alla guerra sui bambini), accompagnato da una petizione pubblica contro la vendita delle armi italiane usate in Yemen dalla Coalizione a guida saudita. Sono 420 milioni – uno su…

Il viaggio / Papa negli Emirati Arabi Uniti. “Abbiamo bisogno dell’arca della fratellanza”

“Anche noi oggi, nel nome di Dio, per salvaguardare la pace, abbiamo bisogno di entrare insieme, come un’unica famiglia, in un’arca che possa solcare i mari in tempesta del mondo: l’arca della fratellanza”. È cominciato con questa immagine il primo discorso del Papa negli Emirati Arabi Uniti, al Founder’s Memorial, in cui risuonano in particolare…