Categoria: Salute

Guinea / Rischio di rapida diffusione del virus “ebola”

È emergenza “ebola” in Guinea: le vittime del pericoloso agente patogeno ammontano a 101 (dati aggiornati all’otto aprile); la cosa che preoccupa di più attualmente è che il contagio sia arrivato nella capitale Conakry ed essendo un virus facilmente trasmissibile con un tasso di mortalità del 68%, il rischio è che la sua rapida diffusione…

Acireale/ Visite cardiologiche gratuite nella prima “Giornata camilliana del cuore”

  Anche ad Acireale, nella Casa San Camillo di via Galatea, si terrà la prima edizione della “Giornata camilliana del cuore”. Visite cardiologiche gratuite per l’intera giornata di mercoledì 16 aprile verranno effettuate  in alcuni ospedali e case di cura d’Italia e nella casa generalizia dei Camilliani a Roma. Questa  edizione – informa un comunicato…

Emergenza rifugiati / Lettera aperta alle Istituzioni e alle forze sociali per un nuovo piano nazionale d’accoglienza

Le nostre organizzazioni sono attive da sempre nell’accoglienza delle persone in difficoltà. Siamo infatti convinti che il diritto di uomini e donne ad essere accolti è questione fondamentale e irrinunciabile per ogni società civile. Rimane una delle nostre mission e dei nostri principi etico valoriali. In questa ottica abbiamo accettato di accogliere le persone durante…

Azienda ospedaliera Cannizzaro | Avviato un progetto per donare parrucche alle donne in chemioterapia

  La prima parrucca “riciclata” è stata donata stamattina a una signora in chemioterapia -spiega un comunicato stampa dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro-, che proprio a causa delle cure ha perso i capelli. Come lei, altre donne malate di cancro potranno beneficiare dell’iniziativa di solidarietà dell’associazione Ottaviano onlus, avviata in occasione della Giornata della donna e realizzata…

Acireale / Bios-team: il liceo Regina Elena e l’Irma autori di un progetto di orientamento scientifico per gli studenti

  E’ stato finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca il progetto <BIOS-TEAM –  Il “programma” della vita: dalla conoscenza alla pratica>, presentato dal Liceo Regina Elena di Acireale in collaborazione con l’I.R.M.A. (Istituto Ricerca Medica e Ambientale)e classificatosi fra i primi dieci a livello nazionale. Il progetto – informa un comunicato stampa dell’Irma-…

Sanità / Catania: presentato all’ospedale Cannizzaro l’esoscheletro, tutore robotizzato per la deambulazione di persone con deficit motori

Una delle tecnologie più recenti nel recupero dei soggetti con lesioni midollari è stata presentata nell’Unità Spinale Unipolare dell’ospedale Cannizzaro a pazienti, medici, fisioterapisti e operatori della riabilitazione: si tratta dell’esoscheletro, tutore robotizzato che consente la deambulazione di persone con deficit motori agli arti inferiori. Vero e proprio scheletro artificiale indossabile – informa un comunicato…

Azienda Ospedaliera Cannizzaro: sciopero con disagi limitati e nessuna interruzione. Convocato un incontro con la ditta

Nessuna interruzione dell’attività ospedaliera, nessun abbassamento della copertura dei servizi e disagi limitati a ritardi di lieve entità: sono stati contenuti gli effetti dello sciopero messo in atto oggi -5 dicembre, ndr- dai dipendenti dell’Ati Colocoop-Pfe, affidataria dei servizi di ausiliariato nell’ospedale Cannizzaro di Catania. A seguito della comunicazione da parte della Cisl Fisascat -dice…

Stamina 2 / Il genetista Bruno Dallapiccola: “Però è mancata la sperimentazione”

L’opinione del professor Bruno Dallapiccola, genetista e membro del Comitato scientifico chiamato a giudicare il metodo Stamina: “Se dopo le verifiche dell’Aifa e i pareri del gruppo di esperti, di un premio Nobel come Yamanaka, della comunità scientifica internazionale, c’è ancora bisogno di un’ennesima verifica, non arriveremo mai alla fine di questa vicenda”. Nel mondo…

Stamina 1 / L’immunologo Andolina: “Sarà penoso, ma i giudici siano benedetti”

Il dottor Marino Andolina, pediatra-immunologo e vicepresidente di Stamina Foundation dopo la decisione del Tar che ha chiesto la formazione di un nuovo Comitato di composizione internazionale:” Chi nega un risultato clinico a priori, senza aver visto un paziente o le sue cartelle cliniche, viola le regole scientifiche”.  L’iter di sperimentazione del controverso metodo Stamina…