Concorso / Poesia e musica al Premio Natale Città di Tremestieri Etneo

La XXXI edizione del Premio Natale-Città di Tremestieri Etneo si è concluso felicemente, come da programma anticipato nella mattinata dell’8 gennaio da una conferenza stampa di presentazione nel palazzo comunale a cura del  sindaco Santi Rando.
Due le cerimonie di premiazione nella sede della parrocchia chiesa Madre di Santa Maria della Pace, organizzatrice del Premio sin dal 1989 per volontà del parroco del tempo sac. Salvatore Consoli, deceduto appena un anno dopo e poi a lui dedicato.
Introdotti dal parroco sac. Salvatore Scuderi, dal segretario del premio Vincenzo Caruso e dalla presentatrice Manuela Grasso, nel corso della prima cerimonia avuta luogo il mercoledì 8 gennaio, sono stati premiati i lavori della sezione di grafica delle scuole d’infanzia, primaria e secondaria e della sezione di poesie di scuola primaria partecipanti al Premio.
La serata è stata impreziosita dalla presenza del pittore artista Tino Giammona di Taormina, in qualità di ospite d’onore, e dal recital “Cantando il Natale… in musica e poesia”  eseguito dal gruppo musicale “OndeVerdi’72” – già conosciuto nella parrocchia perché nato negli stessi banchi della chiesa negli anni 1970, sotto la spinta di padre Consoli -, e la lettura delle poesie che hanno ricevuto la menzione speciale della Targa Rosetta Zaita negli anni dal 2014 al 2018 del premio.
Premiati dalla giuria della sezione grafica, composta da Nina Hausmann, Maria Messina, Carmela Valenti e Simona Caruso, su un totale di 1072 lavori sui temi previsti dal bando (Natale, Pace, Dono, Vita e sulla figura di Leonardo da Vinci, nella ricorrenza dei 500 anni dalla morte, e “a tema libero”), i disegni di Christian Di Fini, Samuele Barbagallo e Christian Gagliano, di Giada Sapienza,  Elisa Bulla, Vittoria Casella, Marta Pace, Simone Sanfilippo, Deva De Maria, Margherita Puma, Tea Tortorici, Clara La China e Aurora Bufalino, lavori pubblicati nel 31° quaderno antologico della Collana Premio Natale; e segnalati e presentati in un video, già presente nella pagina facebook del premio, gli elaborati di Alice Ballerino, Flavia Privitera, Samuele Bonanno e Giosuè Ilardo, Diletta Capizzi, Giuliana Castiglia, Federica Pia Ragusa, Erica Scordo, Aurora Coco, Marta Miletto, Emanuele Grillo, Sofia Tanteri, Francesco Sciacca, Francesca Sorbello, Elena Baldoni, Ginevra Neri, Giulia Fagone, Gaia Seria e Gisa Tinghino, Francesco D’Aquino, Noemi Rosella, Giacomo Valuto, Giorgio Russo.

Il tavolo dei lavori

Durante la cerimonia di premiazione è stata anche assegnata la XIV edizione della TARGA D’INESSA, riservata all’istituto distintosi nella sezione grafica del Premio, alla Scuola secondaria di 1° grado “Raffaello Sanzio” di Tremestieri Etneo CT).
Tra le scuole partecipanti al premio massiccia è stata la partecipazione degli alunni delle classi del Circolo Didattico statale “Teresa di Calcutta” e dell’Istituto Comprensivo “Edmondo De Amicis” di Tremestieri Etneo, e significativa quella delle classi della scuola dell’infanzia di Camporotondo Etneo dell’Istituto Comprensivo “Elio Vittorini” di San Pietro Clarenza; presenti anche alcuni elaborati dell’IPSIA “E. Fermi – F. Eredia” di Catania. Per la sezione di poesia della scuola primaria, la giuria composta dalle insegnanti Anna Maria Rapisarda, Filippa Guarnera e Giuseppe Renna ha premiato e pubblicato nell’antologia le poesie di Martina Folisi, Gregorio Sapienza e  Federica Consoli.
Il premio per l’edizione del Natale 2019, si è valso della fattiva collaborazione e patrocinio del Comune di Tremestieri Etneo e dell’Associazione provinciale donatori di sangue Advs-Fidas Catania; e di  altre istituzioni patrocinanti quali  la sezione di Tremestieri etneo dell’UCIIM (Unione cattolica insegnanti, dirigenti, educatori ….), l’UCSI  (Unione cattolica stampa italiana) sezione di Catania e la Confraternita del SS. Sacramento di Tremestieri Etneo.
Con la cerimonia conclusiva di premiazione dell’11 gennaio il Premio ha toccato vette alte di qualità ed emozioni con le musiche “dell’anima” del maestro compositore Gabriele Denaro e il suo quartet, le poesie appassionate e coinvolgenti come quella recitata dal novantenne poeta dialettale Carmelo Furnari Grattacelu e dalle alunne Susanna Leotta e Vittoria Genovese  sul dramma dei migranti – #RestiamoUmani  e Lampedusa 7 ottobre” – e gli interventi dell’ospite d’onore Kheit Abdelhafid, imam della moschea della Misericordia di Catania e della Comunità islamica di Sicilia  – “cerchiamo ciò che più ci unisce rispetto a ciò che ci divide”, del parroco don Salvatore Scuderi – “facciamo tesoro delle nostre identità, nella diversità e fraternità universale” e del sindaco Santi Rando – “lieto di patrocinare un evento che lega il proprio nome a quello del territorio, rappresentando un’eccellenza nel panorama culturale in ambito locale e nazionale”.

Gabriele Denaro quartet

La serata, svoltasi sempre  nella suggestiva atmosfera natalizia della chiesa Madre di Santa Maria della Pace, è stata condotta dal segretario del Premio Vincenzo Caruso e scandita dagli applauditissimi brani del Gabriele Denaro Quartet (al pianoforte lo stesso Denaro, e i maestri Salvatore Sapienza al clarinetto, Giuseppe Ruggeri alla tromba e Domenico Vecchio al violoncello) – L’estasi, Magia, La mia alba, Giorgia, L’Attesa e Etna soul.
Nel corso della cerimonia sono state assegnate le targhe Padre Consoli (alla XX edizione), il fondatore del Premio, all’Istituto comprensivo “Edmondo De Amicis” di Tremestieri Etneo e la Salvo Nibali (VI edizione), in collaborazione con l’Ucsi – Unione cattolica stampa italiana – sezione di Catania, alla memoria del giornalista Antonino Blandini, recentemente scomparso, profondo conoscitore della storia e cultura della Chiesa diocesana e della città di Catania.
Dal lavoro dei componenti delle giurie – per le sezioni di poesia Milly Bracciante, Lia Mauceri, Salvatore Scalia, Domenico Messina, Giuseppe Adernò e Salvatore Latora e per le scuole di Maria Grazia Spina e Marilena Tomaselli e Domenico Messina  –  sono state scelte e premiate le seguenti opere: per la sezione del libro edito di poesia in lingua italiana il primo premio è stato assegnato alla silloge “La ragazza dei quartieri spagnoli” (edizioni IOD, Casalnuovo di Napoli, 2019) del poeta Adolfo Silveto di Boscotrecase (Na) e segnalate le sillogi “Gocce-Gouttes” (edizioni Il Convivio, Castiglione di Sicilia, 2019) della poetessa Carmela Tuccari di Aci S. Antonio (CT) e “Il colore delle primule” (Ibiskos Uliveri edizioni, Empoli, 2014) della poetessa Rosa Maria Di Salvatore di Catania.
Per la sezione del libro edito in lingua siciliana è stato assegnato il primo premio ex aequo alle sillogi “Filigrane” (Il Convivio Editore, Castiglione di Sicilia, 2017) della poetessa Carmela Tuccari di Aci S. Antonio (CT)  e “ ’A vita è gn’juocu seriu” (Cige Edizioni, Modica, 2019) della poetessa Franca Cavallo di Modica (Rg).
Per le poesie singole il primo premio è stato assegnato alla poesia “Grattacelu” di Carmelo Furnari di Catania e sono state assegnate le segnalazioni di merito alle poesie “Ci sunnu jorna” di Emanuele Insinna di Palermo e “’N caru amicu” di Giuseppe Sammartano di Paternò (Ct).
Le poesie premiate tra gli studenti di scuola secondaria della “De Amicis” e della “Raffaello Sanzio” di Tremestieri Etneo quelle di “A Gesù bambino” di Gaia Raffa, “Natale sia” di Mattia Santonocito, “Pensiero speciale” di Aurora Bruno, “Leonardo da Vinci” di Giuseppe Stagno e “Il miracolo del Natale” di Lucrezia Marciello; le targhe “Rosetta Zaita” e “Cincia Parisi” alle già citate poesie “#RestiamoUmani” e “Lampedusa 7 ottobre”.
Attestati di riconoscimento sono stati consegnati dal parroco, al termine della serata, al sindaco e agli enti e associazioni che hanno contribuito alla riuscita del Premio. Con un arrivederci alla prossima edizione – la XXXII edizione – nel Natale 2020 e all’appuntamento estivo del Premio – l’VIII edizione della manifestazione “Poesia sotto le stelle” – di sabato 4 luglio.
Tutta la cerimonia di premiazione dell’11 gennaio è presente su youtube grazie alla NicetoTv Web (vedi link https://youtu.be/bltmRZReaVo
I risultati di tutti i premiati e segnalati sono già presenti nei verbali di giuria pubblicati nella pagina facebook del premio “Premio Natale – Città di Tremestieri Etneo” e sui portali web dei siti letterari www.concorsiletterari.it e www.literay.it ; e prossimamente sulla rivista “LaNuovaTribunaLetteraria” e su “Il Convivio”.

 V.C.