Diocesi di Catania / Per tutta la festa di S. Agata raccolta fondi Caritas alla libreria San Paolo

Dalla scorsa settimana e per tutto il periodo dei festeggiamenti in onore di Sant’Agata, la libreria San Paolo di Catania, in via Vittorio Emanuele II n° 182, ospiterà una cassetta della Caritas per le offerte destinate ai lavori di ristrutturazione di due immobili, concessi in comodato d’uso dal Comune di Catania, che garantiranno agli ultimi della Città nuovi locali docce e bagni, servizio guardaroba, corso base della Lingua Italiana, barbiere e assistenza legale.
I locali sono collocati nei pressi dell’Help Center della stazione centrale. Le due strutture, individuate come “ex postazione Amt” ed “ex Vigili Urbani” – informa la diocesi di Catania – permetteranno di ampliare e migliorare la distribuzione dei servizi già offerti dall’Help Center che continua a rappresentare un punto di riferimento per le molteplici esigenze di italiani e stranieri in un periodo di grave crisi economica.
La Caritas diocesana – in una nota – rinnova i ringranziamenti “al direttore della libreria, che anche quest’anno ha deciso di partecipare attivamente alla raccolta, e a tutti coloro che, con le loro offerte, vorranno contribuire a questa iniziativa caritatevole”.
Si può partecipare alla donazione anche con bonifico bancario. Ancora per qualche settimana, inoltre, sarà possibile ricevere il calendario della Caritas Diocesana 2018, denominato “Il Volto dei Poveri”, offrendo un contributo per i lavori di ristrutturazione. Si tratta di un lavoro realizzato con densi contenuti fotografici e impreziosito dai pensieri del Beato Dusmet che accompagneranno fedeli e volontari per tutto il Bicentenario della sua nascita (1818-2018).
Anche in occasione della festa di S. Agata, lunedì 5 febbraio, la Caritas diocesana non farà mancare i propri servizi: la mensa dell’Help Center sarà aperta per il pranzo (alle ore 12,30) e si conferma anche il servizio dell’Unità di strada, che quotidianamente consegna pasti caldi a un centinaio di senzatetto della città e alle famiglie che occupano la Cattedrale.

 

Please follow and like us:
Posted by on 30 gennaio 2018. Filed under Catania,Comuni,Cronaca,Diocesi,In evidenza,Solidarietà. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 ⁄ 2 =