Diocesi / Don Giovanni Mammino nominato dal Vescovo Vicario generale, sostituisce mons. Giombanco

Don Giovanni Mammino è il nuovo Vicario Generale della diocesi di Acireale. Sabato 25 marzo, al termine della celebrazione del conferimento dell`Ammissione all`ordine sacro del diaconato e del presbiterato a due giovani alunni del seminario diocesano, in una Cattedrale gremitissima, il vescovo della diocesi di Acireale S.E. Mons. Antonino Raspanti – informa una nota dell’Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi – ha annunciato alla comunità diocesana la nomina del nuovo Vicario generale della diocesi nella persona di don Giovanni Mammino, attualmente parroco delle parrocchie di San Giovanni Battista e di Santa Maria La Nova in Acitrezza.

Il nuovo vicario sostituisce mons. Guglielmo Giombanco che, a seguito della nomina a vescovo eletto della diocesi di Patti, lo scorso 1 febbraio è decaduto d’ufficio dall`incarico. In attesa della nomina del nuovo Vicario generale, don Giuseppe Russo ha ricoperto l’ufficio di “Delegato ad Omnia”, incarico che conferisce le stesse facoltà del Vicario generale in maniera transitoria.

Il Vicario generale – precisa la nota stampa – aiuta il vescovo nel suo ministero a servizio della diocesi ed il suo ambito di competenza è, per sua natura, generale, abbracciando il governo di tutta la diocesi. In forza del suo ufficio, il Vicario generale ha potestà esecutiva ordinaria, pertanto può compiere tutti gli atti amministrativi di competenza del vescovo diocesano, ad eccezione di quelli che lui stesso abbia riservato per sé e che il codice di diritto canonico affida espressamente al vescovo diocesano.

Curriculum vitae: don Giovanni Mammino masce il 26/09/1969 a Cosentini (Santa Venerina). 1988-1992: Alunno del Seminario Vescovile di Acireale. 15/09/1994: Ordinato sacerdote da S. Ecc. Mons. Giuseppe Malandrino presso la Basilica Cattedrale di Acireale. 1993-1997: Frequenta la facoltà di Storia ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana. 1997-2002: Vice-Rettore del Seminario Vescovile di Acireale, Vice-Direttore della Biblioteca Centrale Diocesana, Vice-Direttore dell`Archivio Storico Diocesano di Acireale. 1997-2002: Assistente dell`Associazione Diocesana Ministranti. Dal 2000: Docente incaricato di Storia della Chiesa presso la Facoltà Teologica di Sicilia – Studio Teologico “S. Paolo” di Catania. 16/12/2001: Viene nominato parroco della Parrocchia San Giovanni Battista in Acitrezza. 2008: Viene nominato Vicario Foraneo del Secondo Vicariato. 07/09/2009: Viene nominato parroco della Parrocchia Santa Maria La Nova in Acitrezza. 2009: Viene nominato Direttore del Museo Diocesano di Acireale. 2014: Viene nominato Direttore dell`Archivio Storico Diocesano di Acireale. Titoli conseguiti: – Maturità classica presso il Liceo Ginnasio Statale “Gulli e Pennisi” di Acireale (1988). – Diploma in Archivistica presso la Scuola Vaticana di Paleolografia, Diplomatica e Archivistica dell`Archivio Segreto Vaticano, Città del Vaticano (1995). – Dottorato in Storia della Chiesa presso la Facoltà di Storia ecclesiastica della Pontificia Università Gregoriana, Roma (2000).

Please follow and like us:
Posted by on 26 marzo 2017. Filed under Acireale,Chiesa,Cronaca,Diocesi,In evidenza,Primo piano,Santa Venerina,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 + 4 =