Edilizia scolastica / Con un finanziamento di 250 mila euro, verrà ristrutturato il plesso “Ungaretti” di Macchia di Giarre

Il Comune di Giarre ha formalmente consegnato all’impresa esecutrice dell’appalto i lavori di recupero e messa in sicurezza del plesso scolastico “Giuseppe Ungaretti” della frazione di Macchia.
Gli interventi – informa una nota dell’Ente – , finanziati attraverso circa 250 mila euro stanziati dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) nell’ambito del Piano straordinario per l’edilizia scolastica, si prolungheranno per sei mesi e si pongono l’obiettivo di mettere in sicurezza ed azzerare le criticità presenti nella struttura scolastica.Macchia di Giarre- Istituto Ungaretti (549 x 231)

Previsto il rifacimento integrale dell’ impianto termico e dell’ impianto antincendio, degli infissi, la ristrutturazione della facciata e del terrazzo di copertura, tinteggiatura e risanamento degli ambienti interni destinati agli studenti. Durante lo svolgimento del cantiere, gli alunni frequenteranno le lezioni nelle aule del plesso scolastico “Manzoni” di viale Mediterraneo.

«Andiamo avanti con decisione lungo il percorso, che riteniamo indispensabile, di recupero del patrimonio scolastico cittadino – ha commentato il sindaco Roberto Bonaccorsi – un programma che  procede di pari passo con l’impegno sullo sblocco degli iter amministrativi sulle opere da realizzare e l’accelerazione dei processi burocratici».