Etna Comics 2019 / Dal 6 al 9 giugno alle Ciminiere di Catania la nona edizione nel segno di Galecki e Batman

Confesso: il vostro cronista ogni qualvolta deve esordire col pezzo di presentazione di Etna Comics, nonostante oltre 40 anni di onorata carriera pubblicistica, è preso da leggero panico e rinvia la scrittura di questo pezzo, per due semplici motivi: anzitutto, la certezza di ripetersi nel tessere le lodi di questa manifestazione ormai di respiro internazionale; quindi, la consapevolezza che giammai riuscirà a dare una informazione completa, essendo centinaia i momenti da vivere in quest’ormai tradizionale appuntamento di fine primavera a Catania, appuntamento imperdibile e non solo per gli amanti della nona arte.

La nona edizione di Etna Comics, festival internazionale del fumetto e della cultura pop, anche quest’anno propone infatti appuntamenti interessanti che sicuramente richiameranno decine e decine di migliaia di persone dal 6 al 9 giugno nei padiglioni del complesso fieristico Le Ciminiere di Catania.

Un nome su tutti, ben noto e carissimo ai “nerds”, è quello dell’attore Johnny Galecki, il Leonard della sit-com “The Big Bang Theory”, giunta alla dodicesima ed ultima stagione, l’ennesimo trionfale successo di quel favoloso regista, sceneggiatore, produttore televisivo e compositore newyorkese che è Chuck Lorre (lo stesso di “Due uomini e mezzo” e tante altre divertentissime serie).
La presenza del fisico sperimentale Leonard Hofstadter (Galecki), vittima preferita del fisico teorico Sheldon Cooper (Jim Parsons) e sposato con la seducente Penny (Kaley Cuoco), richiamerà un enorme numero di fans ma purtroppo solo un migliaio potranno accedere all’incontro, per motivi di sicurezza: tant’è che sul sito di Etna Comics, cui rinviamo, sono indicate le modalità per poter partecipare all’incontro con Galecki.

Tornando al Fumetto, perno della manifestazione, segnaliamo la mostra dedicata a Batman, personaggio che quest’anno compie 80 anni!  Amato in tutto il mondo, è un’autentica icona pop, un personaggio crossmediale fonte di ispirazione per celebri fumettisti e registi. Etna Comics non poteva restare immune al fascino del più celebre e cupo cittadino di Gotham City tributandogli una grande esposizione ricca di Bat-curiosità, a cominciare dalle favolose tavole, tra cui quelle dei grandissimi Neal Adams (guest star del festival), Bill Sienkiewicz e altri ancora fino all’italianissimo Giovanni Timpano (anche lui tra gli ospiti di Etna Comics).

Johnny Galecki

Tanti gli autori presenti, della Disney, della Bonelli e tante altre case editrici: ci limitiamo a citare Giada Perissinotto, Andrea Freccero, Lorenzo Pastrovicchio, Paolo Mottura, Emiliano Mammucari, Maurizio Di Vincenzo, Giulio Rincione, Val Romeo, Luigi Siniscalchi, Valerio Piccioni, Marcello Mangiantini, Gianluigi Gregorini, Alessandro Vitti, Claudio Castellini, Simone Bianchi (autore del manifesto di questa edizione che rappresenta la leggendaria Gammazita) , Moreno Chiacchiera, Pasquale Qualano, Luca Maresca, Alex Maleev, Gary Frank, oltre al già citato Neal Adams. Tutti nomi che fanno venir l’acquolina in bocca agli appassionati dei comics.

Uno spazio esclusivo sarà gestito dai Bonelliani Siculi, associazione nata alcuni anni fa nel catanese formata da veri “vecchi” (ma non troppo…) fans degli albi prodotti dalla maggior casa editrice fumettistica italiana e quindi di personaggi che vanno dagli “storici” Tex, Zagor, Mister No, Dylan Dog, Nathan Never fino ai più recenti Morgan Lost e Dragonero, solo per citarne alcuni.

Non mancheranno l’“area Japan” (manga, anime ecc.), i momenti di cinema, musica (Giorgio Vanni, Keisho Ohno e Mika Kobayashi tra gli ospiti), il concorso per i cosplayers (presente Ambra Pazzani, la Cleopatra e Wonder Woman italiana), l’area giochi (sia di società e di ruolo che videogames) e quella con gli youtubers… Insomma, impossibile non divertirsi ad Etna Comics!

Mario Vitale