Etna / In tanti esursionisti e ciaspolatori al raduno “Vineve 2015”, incontro tra vino e neve

vineve 2015 (1152 x 864)corretta

La classica foto ricordo dei partecipanti a “Vineve 2015”

Conclusa con successo la ventesima edizione del Raduno di sci di fondo escursionistico e ciaspolata “ Vineve 2015 “, organizzato dal Club Alpino Italiano sez. di Giarre nell’ambito del programma delle attività di promozione, che rientra a pieno titolo tra gli appuntamenti classici degli appassionati della montagna.

La manifestazione- informa un comunicato della Provincia regionale di Catania – ha registrato un considerevole numero di partecipanti e ha coinvolto una gran parte delle sezioni siciliane dei CAI (Palermo, Catania, Messina, Linguaglossa, Caccamo, Polizzi Generosa, Acireale), una numerosa rappresentanza del CAI di Cosenza e Reggio Calabria, e gli iscritti dell’associazione Etnaviva.

Il percorso, come ogni anno, ha interessato i territori altomontani di tre Città del Vino dell’Etna (Sant’Alfio, Piedimonte Etneo e Linguaglossa). Classica la partenza dal Rifugio Citelli e, attraverso il tracciato del sentiero-natura dei Monti Sartorius, l’arrivo al Rifugio di Monte Baracca.

A conclusione assaggi di vini etnei e l’omaggio di un libro ai partecipanti offerto dalla Provincia regionale di Catania.

L’assistenza e la sicurezza dei partecipanti è stata garantita dalla preziosa collaborazione dei Vigili urbani del comune di Sant’Alfio, dal Soccorso Alpino del Corpo Forestale, dalle guide del Parco dell’Etna e dalla Polizia provinciale.

 

Please follow and like us:
Posted by on 17 febbraio 2015. Filed under Cronaca,In evidenza,Società,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 + 6 =