Ficarra & Picone protagonisti a Filminscena

Saranno Ficarra e Picone i protagonisti del prossimo appuntamento di “FilminScena. Conversazioni di Cinema in Teatro”, la rassegna del Teatro Stabile di Catania dedicata ai grandi del mondo di celluloide. L’incontro è fissato per lunedì 11 giugno (alle ore 20.30) alla Sala Verga, ingresso libero.

         “Da sottolineare – sottolinea il direttore dello Stabile Giuseppe Dipasquale – la partecipazione assolutamente gratuita dei prestigiosi ospiti che fino ad oggi hanno accettato di prendere parte al ciclo, consentendone la “virtuosa” realizzazione a dispetto della crisi e dei tagli che affliggono la Cultura. Cristina Comencini, Carlo Mazzacurati, Pupi Avati, Paolo Buonvino, fino a Ficarra e Picone e altri nel prossimo futuro. Li ringraziamo per la loro disponibilità che dimostra ancora una volta la fiducia e la credibilità di cui gode lo Stabile etneo su tutto il territorio nazionale e non solo in ambito teatrale, secondo quella “contaminazione delle Arti” che il Teatro persegue come strumento di crescita artistica e culturale della città, anche attraverso gli incontri di Cinema direttamente con chi il cinema lo fa”.

         Con Ficarra e Picone la rassegna “FilminScena”, curata dalla giornalista Ornella Sgroi, dedica una serata al genere della commedia, che negli ultimi anni ha trovato un nuovo slancio di vitalità proprio nel duo comico siciliano che, tanto sul palco quanto sul piccolo e grande schermo, ha saputo raccontare con leggerezza e sensibilità pregi e difetti dell’Italia e degli italiani. Prendendo spunto dalla sicilianità che li contraddistingue, per trasformare abilmente l’autoironia territoriale in una satira sagace rivolta all’intero Paese. E ciò mettendo insieme talento artistico e genialità comica, che moltiplicati per due garantiscono sempre un’esplosione di risate, innescata con intelligenza raffinata e pungente. Un elemento spesso mancante nelle numerosissime altre commedie che hanno invaso, più o meno prepotentemente, il cinema italiano più recente.

         L’effetto “Ficarra&Picone”, dalle tavole del palcoscenico dei cabaret siciliani, si è così diffuso per tutta l’Italia fino a Milano, calcando le scene televisive di “Zelig” e di “Striscia la notizia”, approdando quindi sul grande schermo con un successo sorprendente e meritato.

         All’affezionato e vasto pubblico di “Filminscena” saranno proprio gli attesissimi Salvo e Valentino, intervistati da Ornella Sgroi, a raccontare la loro storia artistica che dura ormai da vent’anni, commentando alcune scene dei film che hanno realizzato in veste di attori e di registi. Dal primo “Nati Stanchi” al recente “Anche se è amore non si vede”, passando per “Il 7 e l’8” e “La matassa”, con cui Ficarra e Picone hanno dimostrato di essere dei veri artisti. Con una sintonia e dei tempi comici invidiabilmente perfetti.

Please follow and like us:
Posted by on 10 giugno 2012. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 × 18 =