Fotografi in concorso al “Cliciak” del Centro Cinema di Cesena

Il cinema è spettacolo, emozione, avventura. E’ la magia della finzione che genera stupore e meraviglia, nascondendo dietro di sè i suoi artifizi: le scene ripetute all’infinito, gli attori che prendono indicazioni dai registi, i tempi morti, il caos fra un ciak e l’altro…  Sguardi, espressioni, pose rubate nell’istante di un clic: c’è un volto inedito che si nasconde dietro le quinte del cinema italiano, ed è quello raccontato da CliCiak, concorso nazionale per fotografi di scena ideato nel 1998 dal Centro Cinema Città di Cesena, che insieme all’assessorato ai Servizi e alle Istituzioni Culturali del comune di Cesena da oltre un decennio riserva una particolare attenzione al Vittorio De Sica sul set di Souvenir d'italiefuoriscena cinematografico.
CliCiak, quest’anno alla sua  16ª edizione- si legge in un comunicato stampa di Carlotta Benini di Agenzia Prima pagina-  ancora oggi rappresenta l’unica iniziativa nel suo genere in Italia. Nell’arco di 15 anni il concorso ha portato alla ribalta il nome di eccellenti fotografi di scena  – tra i più ricorrenti Philippe Antonello, Angelo Raffaele Turetta, Marina Alessi, Gianni Fiorito, Stefano C. Montesi, Umberto Montiroli, Chico De Luigi, Francesca Martino, Gianfranco Salis – che hanno saputo rinnovare un’importante tradizione figurativa del cinema italiano. Insieme a loro, giovani fotografi emergenti, che ogni anno trovano in CliCiak un’importante vetrina per fare conoscere e apprezzare il loro lavoro in tutta Italia e anche all’estero.
La 16ª edizione di CliCiak vedrà la sua fase conclusiva nella mostra allestita dal 23 marzo al 21 aprile a Cesena alla Galleria Comunale d’Arte di Palazzo del Ridotto, che raccoglierà tutte le foto vincitrici insieme a una selezione dei migliori scatti partecipanti. I premi, assegnati da una giuria di esperti (composta tra gli altri dal fotografo di scena Franco Bellomo, dal critico Cesare Biarese, e dalla photo editor Viviana Gandini)  andranno al miglior scatto a colori e in bianco e nero e alla migliore serie a colori e in bianco e nero; oltre a questi, sono previsti i premi speciali
“Ciak ritratto d’attore” assegnato dalla direzione e dalla redazione del mensile di cinema edito da Mondadori e il Premio Palmas, per un fotografo esordiente iscritto per la prima volta a CliCiak.
Le foto che vengono inviate al Centro Cinema per partecipare a CliCiak vanno a incrementare ogni anno una fototeca sul cinema italiano contemporaneo che attualmente conta oltre 12.000 stampe, e che si affianca all’archivio storico già acquisito dal Centro Cinema che a sua volta raccoglie oltre 130.000 foto di scena fra stampe e negativi.
Retrospettiva Fotografi di scena del cinema italiano: Vittorio Mazza e la Foto Film Color
Oltre alla mostra principale, che raccoglie le foto partecipanti alla 16ª edizione del concorso, come tutti gli anni CliCiak ospita anche una mostra dedicata a un fotografo di scena del passato. 
La Retrospettiva Fotografi di scena del cinema italiano è dedicata quest’anno a Vittorio Mazza (Taranto, 1916), fotografo di scena pugliese che ha iniziato la sua carriera nel dopoguerra come reporter dell’agenzia Foto LIF di Aurelio De Laurentis, padre del produttore Dino. Nel 1952 Mazza si mette in proprio aprendo l’agenzia Foto Film Color e si specializza nella foto di scena, lavorando per numerose produzioni cinematografiche di successo, fra cui Souvenir d’Italie di Antonio Pietrangeli, Due soldi di speranza e Giulietta e Romeo di Renato Castellani, La pattuglia sperduta di Piero Nelli, Le amiche di Michelangelo Antonioni, Kean di Vittorio Gassman, Proibito di Mario Monicelli. Nella sua agenzia hanno iniziato la carriera alcuni fotografi poi diventati famosi, come Sergio Strizzi, i fratelli Assenza, Velio Cioni.
Backstage Film Festival 9ª edizione
Parallelamente a CliCiak, dal 20 al 22 marzoal Centro Cinema Città di Cesena si terrà la 9ª edizione del Backstage Film Festival, rassegna d
edicata ai retroscena del fare cinema in Italia, sviluppatosi nel corso degli anni e che raccoglie i migliori backstage sui film della passata stagione. La sezione del concorso prevede due premi: quello assegnato dal pubblico e quello della giuria (formata quest’anno da Maurizio Zaccaro, regista, da Laura Vassallo del P.A.N. di Napoli e da Sandrine Garcia del Festival di Villerupt). Accanto ai backstage del concorso verranno proposti altri materiali sul cinema, passati nei vari festival, come Carlo! Di Gianfranco Giagni e Fabio Ferzetti, dedicato a Carlo Verdone.
La cerimonia di premiazione di CliCiak e del Backstage Film Festival si terrà sabato 23 marzo, alle ore 18, presso la sala rossa del Centro Culturale San Biagio.
L’ingresso alle mostre e alle proiezioni è gratuito.
Per informazioni: Centro Cinema Città di Cesena
via Aldini, 24 – CesenaTel. 0547– 355718 – 355725www.sanbiagiocesena.it  –ufficiocinema@comune.cesena.fc.it

 

Please follow and like us:
Posted by on 7 febbraio 2013. Filed under Appuntamenti,Cronaca,Cultura,Società,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 + 6 =