Giarre, dalla Francia le reliquie di S. Teresina

Arrivano da Lisieux, città dove nel 1897 morì, le reliquie di S. Teresa del Bambin Gesù, nota anche come “Santa Teresina” e considerata la più grande santa dei tempi moderni. Il santuario di S. Maria della Strada di Giarre accoglierà le reliquie alle 18 di mercoledì 21: alla recita del rosario seguirà una solenne concelebrazione eucaristica presieduta da p. Antonio Sangalli con canti della comunità parrocchiale “Maria SS. Annunziata” di Calatabiano e, alle 21 e 30, una veglia di preghiera presieduta da mons. Pio Vittorio Vigo e animata dai gruppi parrocchiali con canti animati dalla corale Madagascar’s Angels. Dalle 23.00 sino alle 7.30 del mattino la chiesa rimarrà aperta per la preghiera notturna. Le celebrazioni delle lodi e la santa messa solenne animata dalle suore carmelitane messaggere dello Spirito Santo della diocesi inizieranno di buon’ora (alle 7 e 30) del 22 settembre, prima che, alle 8 e 30, ripartano le reliquie della santa vergine, maestra di santità in Cristo per purezza e semplicità di vita.

Ecco il dettaglio degli appuntamenti: s. teresa manif

Tweet 20