Giarre / Hanno giurato i nuovi assessori comunali Li Mura e Oliveri. Il sindaco D’Anna riassegna le deleghe

Si è svolta ieri, nella Sala degli Specchi del Palazzo di Città di Giarre, la cerimonia di giuramento dei nuovi assessori Dario Li Mura e Santo Oliveri, nominati dal sindaco avv. Angelo D’Anna con determinazione dell’1 febbraio in sostituzione dei dimissionari Salvo Vitale e Vincenza Rosano.

La Giunta al completo. Da sx: Di Rao, Li Mura, Lionti, il sindaco D’Anna e Oliveri

“Si tratta di un avvicendamento programmato da tempo – ha spiegato il sindaco D’Anna – al fine di riorganizzare l’assetto amministrativo, ridefinire gli obiettivi prioritari e rilanciare l’azione politica amministrativa. Esprimo la mia gratitudine a Salvo Vitale e Enza Rosano per l’impegno e la collaborazione fornita nell’interesse della nostra Comunità”.
Quindi il Primo cittadino, con propria  determinazione del 4 febbraio 2019, ha provveduto a nominare l’assessore Patrizia Lionti quale vicesindaco ed a riassegnare le deleghe assessoriali, come segue:

Sindaco Angelo D’Anna: Gestione Amministrativa, Affari Generali (ex Affari Generali, Personale, Sistemi informatici, Servizi demografici ed elettorali, Semplificazione, Rapporti con le frazioni); Bilancio (finanze e tributi) (ex Politiche Finanziarie, Bilancio, Programmazione delle Iniziative di Risanamento Economico e Sociale); Contenzioso; Comunicazione; Igiene e Sanità (ex Igiene e Sanità, Rapporti con l’Ospedale); Rapporti con la Città Metropolitana.

Vice sindaco ass. Patrizia Lionti: Sport (ex Sport Turismo e Spettacolo, Rapporti con associazioni sportive, Promozione attività sportive e ricreative, Gestione impianti sportivi); Turismo (ex Sport Turismo e Spettacolo, Marketing territoriale); Cultura (ex Cultura ed eventi culturali, Rapporti con Associazioni culturali, Biblioteche, Patrimonio Artistico e Musei); Sicurezza Urbana (ex Polizia Municipale e Sicurezza Pubblica); Politiche animaliste; Pari opportunità.

Ass. Franco Di Rao: Lavori Pubblici (ex LL.PP., Procedure finalizzate al completamento delle opere incompiute, Espropriazioni;) Cura del Patrimonio ( ex Servizi Idrici e Consorzio Depurazione, Rapporti con l’ATO idrico, Manutenzioni, Servizi Cimiteriali, Pubblica Illuminazione); Edilizia Residenziale e Pubblica.

Ass. Santo Oliveri: Urbanistica e Pianificazione Territoriale
(ex Urbanistica, Pianificazione Territoriale, Toponomastica); Mobilità (ex Viabilità e traffico, Trasporto Pubblico Urbano);
Politiche ambientali
(ex Ecologia, Rapporti con l’ATO rifiuti, Politiche Energetiche); Parchi urbani e suburbani, Verde pubblico e decoro urbano; Protezione Civile; Promozione Volontariato e Associazionismo.

Ass. Dario Li Mura: Famiglia e Politiche Sociali e Istruzione (ex Politiche Sociali ed assistenziali, Pubblica Istruzione e Scuola Musicale, Politiche giovanili, Lavoro e Formazione, Città dei Bambini, Accoglienza, Politiche abitative, Inclusione sociale); Sviluppo e Programmazione Economica e Politiche Agricole (ex Attività Produttive e Sviluppo Economico, Politiche Comunitarie, Fiere e mercati, Affissioni e pubblicità, Attività Artigianali e Gestione Area Artigianale, Cooperazione); Innovazione tecnologica; Rapporti con il Consiglio Comunale; Programmazione Territoriale e Progettazione Europea.

Il Sindaco ha ribadito che l’avvicendamento dei due assessori, programmato da  tempo e fatto in sintonia con la giunta ed i consiglieri che sostengono l’amministrazione, è occasione per rinnovare il collegamento tra istituzione e cittadinanza attraverso il coinvolgimento delle associazioni e dei delegati di quartiere e quindi ricreare forme i democrazia partecipata alla base del suo  programma elettorale.

L’assessore Li Mura ha ringraziato il gruppo con il quale condivide la passione collettiva per la politica e il sindaco per averlo scelto come amministratore in un momento di difficoltà per il  Comune di Giarre. L’assessore Oliveri ha precisato di voler attribuire notevole importanza alla delega inerente la Promozione del volontariato e associazionismo in quanto ritiene che solo con l’aiuto dei cittadini sarà possibile ottenere ottimi risultati positivi in diversi ambiti e principalmente  per l’incremento della raccolta differenziata.
Anche l’assessore Lionti ha voluto ringraziare il Sindaco per la nomina a vicesindaco e per le ulteriori deleghe ricevute,  tra le quali quella delle politiche animaliste che intende rilanciare.
Infine, gli assessori uscenti Vitale e Rosano hanno ringraziato il sindaco, i colleghi di Giunta ed i dipendenti dei vari assessorati per la collaborazione ricevuta.

Mario Vitale