Gravina di Catania / Il “Settembre gravinese” racconta le nostre tradizioni attraverso la musica e il ballo. Domani i gruppi folk “Amalarazza” e “Carusiddi e Picciriddi”

Venerdì 9 settembre, alle ore 20,00, all’anfiteatro di Gravina di Catania, in occasione dello spettacolo musicale “Over Size Band”, si esibirà la band “Amalarazza” ed il gruppo “Carusiddi e Picciriddi”, entrambi fiori all’occhiello dell’Associazione Gravina Arte.

Il gruppo "Amalarazza"

Il gruppo “Amalarazza”

Amalarazza, cresciuta artisticamente con la musica folk siciliana e come orchestra dello spettacolo teatrale “Pipino il Breve” ,- si legge in un comunicato –  si esibirà con un vasto repertorio popolare con sinfonie di strumenti acustici, alcuni tipicamente siciliani come il fischietto ed il mandolino, miscelando armoniosamente il genere meridionale con contaminazioni Klezmer e macedoni, il tutto corredato da storie paradossali e grottesche, nonché a racconti della nostra terra.
Nell’atmosfera siciliana, Carusiddi e Picciriddi, gruppo composto solo da bambini e giovani, si esibirà con balli e canti siculi, alternando le classiche ballate con passi più recenti del folk isolano.
Un momento di sicilianità, nell’ambito del “Settembre gravinese” organizzato dal comune di Gravina di Catania, per raccontare, attraverso la musica ed il ballo, il senso delle nostre tradizioni, la cultura sottostante ed il valore del passato che è oggi presente in noi.

Please follow and like us:
Posted by on 8 settembre 2016. Filed under Comuni,Cronaca,Cultura,In evidenza,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
2 × 18 =