I concerti della Scam / Il trio Orchidea oggi a Catania: dal jazz all’operetta

Passione e dedizione sono i punti di forza che caratterizzano il percorso musicale del Trio Orchidea, formazione composta dal violinista Orazio Spoto, dalla pianista Debora Lombardo e dal contrabbassista Vincenzo Sottile, ospiti del nuovo appuntamento promosso dalla SCAM- Società catanese amici della musica di cui firma la direzione artistica la neo presidente Anna Rita Fontana.

Vincenzo Sottile

Il concerto, che avrà luogo oggi, domenica 1 dicembre alle ore 18, all’interno  dell’Istituto Sacro Cuore al civico 47 di via Milano, propone un programma molto articolato che coniuga la musica colta al jazz, il tango all’operetta passando per una selezioni di colonne sonore firmate dal premio Oscar Ennio Morricone e da Nicola Piovani.
« Il nostro obiettivo – spiega Vincenzo Sottile  – è stato fin da subito quello di voler mettere insieme le differenti competenze di ciascuno per promuovere la divulgazione della musica in diversi contesti».
Nato nel 2016, l’ensemble ha all’attivo una cospicua attività concertistica ma soprattutto – e in questo sposa appieno i valori promossi dalla SCAM- è promotore di lezioni-concerto rivolte agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, un punto centrale nel progetto di crescita dell’Associazione a cui ha prestato sin da subito molta attenzione la  Fontana.

Orazio Spoto

Ad aprire la serata sarà la musica del compositore argentino Astor Piazzolla, vero e proprio riformatore del tango, a cui sarà affidata anche la conclusione del concerto con uno dei brani più iconici della sua produzione, Libertango”.
A seguire il III movimento dall’Estate di Antonio Vivaldi, al centro del quale si colloca la descrizione travolgente della pioggia dopo l’intensa calura estiva. Sarà poi la volta di Meditation da Thais, la cortigiana raccontata nel romanzo di Anatole France a cui si ispirò Jules Massenet per la sua comédie lyrique; a seguire il I e II movimento della Sonata n.5 in fa maggiore, op.24 “La Primavera” di Ludwig van Beethoven, nella quale è forte la tensione fra i temi esposti.
La prima parte si concluderà dopo il brano rapsodico, Czardas”, composto nel 1904 da Vittorio Monti e ispirato alle danze popolari e al genere ungherese omonimo e la suite di Ennio Morricone “La Califfa”, colonna sonora del film del 1970 diretto da Alberto Bevilacqua con il “Waltz No. 2” di Dmitrij Shostakovich, reso celebre da Eyes Wide Shut di Kubrick.

Debora Lombardo

La seconda parte proseguirà con Gabriel’s Oboe scritto da Morricone per The Mission, e Playing love, composta dal direttore d’orchestra romano per il film “La leggenda del pianista sull’oceano”. Toccherà poi a un altro brano usato sia in televisione sia al cinema in film come “Scent of woman”, “Schindler’s List” e “Tutti gli uomini del re”, “Por una cabeza”, un tango del 1935 di Carlos Gardel.  “La vita è bella” di Nicola Piovani e Tace il labbro” dall’operettaLa vedova allegradi Franz Lehár concluderanno questo viaggio in musica fatto da tante sfumature diverse, con un Trio davvero d’eccezione.
Il costo di ogni singolo concerto è di euro 10,00, ridotto euro 7,00.
Per diventare socio SCAM la quota annuale d’iscrizione ha un costo di euro 100,00
Per informazioni contattare il numero 3384078709 o l’email: annaritafontana@virgilio.it