Il Papa a Lampedusa. Fondazione Migrantes: scelta preferenziale per i poveri

(2-7-2013) “La scelta a sorpresa di Papa Francesco di una visita a Lampedusa, terra di rifugiati e richiedenti asilo, dove continuano gli sbarchi provenienti dal Nord Africa e dal Medio Oriente, si pone in continuità con le parole e i gesti di un pontificato che ha posto al centro della vita e della riforma della Chiesa la scelta preferenziale per i poveri”.

migrantes_1È quanto afferma il direttore generale della Fondazione Migrantes, monsignor Giancarlo Perego, commentando la notizia della visita di Papa Francesco a Lampedusa per il prossimo 8 luglio. “A Lampedusa – aggiunge mons. Perego – il Papa porta il segno della Chiesa di Roma che presiede alla carità della Chiesa universale, ricordando i quasi 20.000 morti nel Mediterraneo durante le traversate e invitando a fare delle nostre comunità luoghi di accoglienza e ospitalità e dell’Europa – di cui Lampedusa è un confine – una casa comune”.

(Fonte: SIR)

 

Please follow and like us:
Posted by on 2 luglio 2013. Filed under Chiesa,In evidenza,Società,Solidarietà. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 × 16 =