Intervista / Elena Ronsisvalle, autrice e protagonista di “Parte del tuo mondo”: “Amo il musical, importante farlo conoscere a un pubblico più vasto”

Tra le quinte del palco del teatro comunale “Leonardo Sciascia” di Aci Bonaccorsi, abbiamo incontrato Elena

Elena in una scena di "Parte del tuo mondo"

Elena in una scena di “Parte del tuo mondo”

Ronsisvalle, autrice e protagonista del musical “Parte del tuo mondo”, poco prima della messa in scena. Elena, ventisettenne di Santa Venerina è fondatrice dell’associazione “Musical Entertainment”, ci ha raccontato il suo amore per questa particolare forma di spettacolo.
«La mia passione per il musical – ha esordito Elena – nasce grazie al teatro. A 18 anni ho preso parte al primo musical, “West side story”, e così mi sono innamorata di questo modo di fare teatro, che non è solo recitato; la storia veniva raccontata anche attraverso la danza e il canto, quindi utilizzando le tre discipline fondamentali dello spettacolo».

 Come nasce la tua associazione “Musical Entertainment”?

«Nasce perché in questo lavoro, purtroppo, ci sono molti tempi morti; tra una tournée e un’altra ci sono periodi in cui si sta fermi, poiché non sono una persona che può stare ferma e il musical non è tanto praticato in Sicilia, ho creato un’associazione per realizzare e presentare spettacoli miei, per poter lavorare nei momenti di pausa e per far conoscere questo genere a un pubblico più vasto»

Quanti sono i ragazzi che appartengono alla tua associazione?

«Ancora sono pochi perché l’associazione è nata l’anno scorso con cinque elementi, quelli del consiglio direttivo; man mano se ne stanno aggiungendo altri e conto di fare corsi di teatro, ci allargheremo sempre più».

 Cosa indica il titolo dello spettacolo “Parte del tuo Mondo”?

«E’ riferito più che altro alla protagonista, che è un personaggio fantastico, appartiene al popolo del mare, è una sirena e il suo sogno più grande è quello di essere parte del mondo degli umani. Il titolo è riferito anche ai bambini che cominciano a leggere il libro e diventano parte del mondo della fantasia».

 Hai realizzato anche altri musical?

«Questo è il primo dell’associazione, nel 2013 ho messo in scena un testo già esistente  con la mia regia e con i ragazzi di Santa Venerina, “Chiara e Francesco, l’amore quello vero”. “Parte del tuo Mondo”, invece, l’ho scritto io».

Stai già pensando ad un prossimo testo da scrivere, quali i tuoi progetti?

«Sono piena di idee, nella mia mente e nel mio inconscio sto sicuramente già elaborando qualcosa. Credo che per un anno mi fermo con questo spettacolo perché lo devo lanciare».

Fai del musical il tuo mestiere?

«È il mio mestiere e spero che lo rimanga sempre, mi appassiona tanto».

Ci sei nata con questa passione o ti è stata tramandata da qualche familiare?

«Nella mia famiglia ci sono artisti, mio fratello è batterista, il mio bisnonno costruiva i mandolini, aveva la ditta Ronsisvalle. Quella ad essere interessata al teatro sono io e credo di esserci nata con questa passione».

Graziella De Maria

 

Please follow and like us:
Posted by on 30 marzo 2016. Filed under Aci Bonaccorsi,In evidenza,Interviste,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
34 ⁄ 17 =