Interviste / L’assessore al Turismo di Zafferana parla delle prospettive della città. Di Prima: “Ci miglioreremo ancora”

“ L’Ottobrata Zafferanese è una della manifestazioni più rilevanti dell’Italia Meridionale”, questo è il parere espresso dall’assessore Giovanni Di Prima, vicesindaco dal 2014 di Zafferana Etnea, con delega al turismo, ai servizi sociali, allo sviluppo economico e alla protezione civile.
Abbiamo rivolto alcune domande all’assessore Di Prima.giovanni-di-prima

  • Può trarre un bilancio della sua attività amministrativa come assessore al Turismo, Spettacolo, Servizi Sociali, Sviluppo Economico e Protezione Civile ?
  • “ Secondo me è un bilancio positivo, infatti nonostante ci sia stato un taglio dei trasferimenti di risorse regionali e nazionali, si è riusciti a migliorare l’organizzazione degli eventi grazie al contributo di sponsors privati, che ha permesso la presenza di artisti di fama nazionale ed internazionale; ad esempio Arbore, Mannoia, Frassica, Flavio Insinua, Elio e Le Storie Tese, Patty Pravo. Nell’ambito dei servizi sociali è stato realizzato il baratto amministrativo; vi è stato un aumento dei soggetti che percepiscono l’assegno civico per cercare di contrastare la povertà. A novembre partirà il market solidale, un’iniziativa di entrambi gli assessorati (turismo e servizi sociali ), in cui ogni spettatore, pagando l’impresario, riconosce al Comune € 0,50 centesimi e con tale introito si acquisteranno generi di prima necessità per le fasce più deboli “.
  • L’Ottobrata Zafferanese, è una delle manifestazioni più importanti della Sicilia. Secondo lei sono necessari interventi per migliorarla in modo da indurre gli imprenditori ad investire i loro capitali nel centro etneo ?
  • “ La possiamo considerare una delle manifestazioni più importanti dell’Italia Meridionale. Si è raggiunto un elevato livello di eccellenza, ma la nostra amministrazione si impegnerà a migliorarla per raggiungere obiettivi più ambiziosi.”
  • Il prossimo anno, come assessore al Turismo, ha in programma di decentrare alcune manifestazioni estive nelle piazze e nelle frazioni di Zafferana Etnea?
  • “ Innanzitutto dobbiamo fare una premessa; che nonostante la riduzione dei trasferimenti di risorse nazionali e regionali siamo riusciti a realizzare degli eventi che valorizzano e promuovono la cittadina etnea, una fra queste è “ Etna in Scena “. Voglio sottolineare che già da quest’anno, abbiamo realizzato diverse manifestazioni nelle nostre frazioni, ma è in programma per l’anno prossimo di incrementare il numero di eventi nelle frazioni.”
  • Nell’ottobre 2017 si svolgeranno le elezioni regionali per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana. Cosa si auspica dalla futura classe dirigente per il bene della comunità siciliana ?
  • “ Spero che la futura classe dirigente si svincoli dalle logiche dei partiti e operi finalmente per il bene della nostra terra “.

    Giuseppe Russo

Please follow and like us:
Posted by on 24 ottobre 2016. Filed under Comuni,Cronaca,In evidenza,Interviste. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
11 + 11 =