Solidarietà / L'”Antoniano” di Bologna lancia una campagna di raccolta fondi per chi vive in povertà

All’indomani dell’incontro tra Papa Francesco e i movimenti popolari, durante il quale il Pontefice ha sostenuto che “è un crimine che milioni di persone soffrano la fame”, Antoniano onlus lancia la campagna di raccolta fondi Il Cuore dello Zecchino d’Oro – Mettici un piatto anche tu, rivolta alle persone che vivono in povertà.Papa con bambina
Il progetto- informa un comunicato stampa dell’associazione –  ha l’intento di sostenere il servizio mensa dell’Antoniano e non solo: verranno infatti coinvolte alcune mense del mondo francescano, per supportarle nell’erogazione quotidiana di pasti. L’obiettivo è quello di garantire complessivamente da gennaio a dicembre 2015 circa 70.000 pasti e avviare percorsi di inserimento sociale, sanitario e lavorativo. Ogni pasto servito permetterà non solo di dare da mangiare, ma sarà l’occasione per entrare in relazione con le persone e affiancarle nella riconquista di una vita autonoma.
“L’amore per i poveri è al centro del Vangelo”, ha sostenuto ieri Papa Francesco e, coerentemente con questo messaggio, dal 1954 l’Antoniano porta avanti un impegno costante nei confronti delle persone che vivono in condizioni di grave emarginazione. Con la nascita della Mensa, che quest’anno celebra i 60 anni di attività, l’Antoniano si è posto al fianco dei più deboli, mirando a sensibilizzare e a promuovere i diritti fondamentali di chi vive in condizioni di disagio.
mensa 2014Oggi  – continua il comunicato – la crisi dello stato sociale e il peggioramento delle condizioni economiche ha provocato un notevole aumento di persone che vivono in povertà: negli ultimi 5 anni il numero delle richieste di aiuto alle strutture dell’Antoniano è raddoppiato.
E’ possibile sostenere il progetto Il Cuore dello Zecchino d’Oro – Mettici un piatto anche tu con una donazione on line sul sito www.antoniano.it, mentre dal 24 al 30 novembre 2014, in occasione del 57° Zecchino d’Oro, sarà attiva la numerazione solidale 45507. Inviando un SMS al 45507 da TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca, si potranno donare 2 euro. Chiamando il 45507 dal telefono di casa si potranno donare 2 o 5 euro – 2 euro con TeleTu e TWT, 2 o 5 euro con Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.
Antoniano onlus opera da sempre nel rispetto dei valori francescani, rinnovandoli e alimentandoli ogni giorno grazie alla realizzazione di progetti di solidarietà dedicati ai bambini, alle famiglie e alle persone in difficoltà in Italia e nel mondo.

Please follow and like us:
Posted by on 31 ottobre 2014. Filed under Chiesa,Cronaca,In evidenza,Società,Solidarietà. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 − 18 =