Le reliquie di San Sebastiano nella parrocchia del SS.Cuore di Gesù

Le reliquie del compatrono di Acireale, San Sebastino martire, hanno sostato questa domenica presso la chiesa del Sacratissimo Cuore di Gesù, dove sono state esposte alla venerazione dei fedeli durante l’intera giornata.

L’iniziativa di inserisce nell’ambito delle celebrazioni per il 50° anniversario della apertura al culto della chiesa parrocchiale, che, in origine,  fu pensatadal secondo vescovo di Acireale, mons. GiovanBattista Arista (1907-1920), come Santuario cittadino dedicato al Sacro Cuore di Gesù, accanto al Monastero delle Suore della Visitazione.

Senz’altro un bel “regalo”  per parrocchiani, fedeli e devoti del Santo bimartire, che hanno potuto raccogliersi in preghiera dinanzi al piccolo altare, riccamente addobbato per l’occasione.

Al termine delle Sante Messe il parroco, don Orazio Greco, ha inoltre  impartito ai fedeli – intervenuti numerosi, nonostante le condizioni metereologiche inclementi – la solenne benedizione con il reliquiario.

Please follow and like us:
Posted by on 15 gennaio 2012. Filed under Cronaca,Interviste. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
9 × 1 =