Lilt / Anche Acireale aderisce alla campagna “Nastro rosa”. Si accendono le luci rosa sul Municipio

Anche la città di Acireale aderisce alla campagna” Nastro rosa” della Lilt . Tutte le sere fino a martedì 31 ottobre il Palazzo di Città sarà illuminato di rosa per ricordare a tutta la comunità che ottobre è il mese dedicato alla prevenzione ed alla lotta ai tumori.
L’assessorato alle Pari Opportunità ha sposato la proposta di Rosaria Di Malta, delegata acese della LILT e del consigliere comunale Sabrina Renna.
«La campagna della LILT – si legge in un comunicato del Comune –  è un’occasione per tutti per riflettere sull’importanza della prevenzione, illuminare il Palazzo di Città è un simbolo, ma anche un modo per sensibilizzare tutta la comunità. Ringrazio la Lilt, Rosaria Di Malta e Sabrina Renna per l’impegno speso per questa battaglia e per le diverse manifestazioni organizzate per informare la cittadinanza sull’importanza della diagnosi precoce e sui centri a cui rivolgersi per l’assistenza», dichiara l’assessore alle Pari Opportunità Adele D’Anna.
«Continua l’impegno sul tema importante della prevenzione ai tumori. Da circa un anno abbiamo lanciato campagne di informazione e sensibilizzazione soprattutto tra le giovani generazioni. Un impegno politico che mira a dare risposte al sistema, nella convinzione che lavorando con umiltà i risultati arrivano presto», sottolinea il consigliere Renna.
«Anche quest’anno, – dichiara Rosaria Di Malta-, abbiamo chiesto alle istituzioni di dare un segnale forte attraverso l’accensione in rosa del Palazzo di Città per sensibilizzare la comunità sulla nostra battaglia».

 

Please follow and like us:
Posted by on 25 ottobre 2017. Filed under Acireale,Comuni,Cronaca,In evidenza,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
18 × 29 =