Mascali / Dal 2 all’8 febbraio la comunità accoglierà le reliquie del patrono S. Leonardo Abate in arrivo dalla Francia

La comunità religiosa di Mascali si prepara ad accogliere, dal 2 all’8 febbraio prossimi, l’arrivo delle reliquie di San Leonardo Abate, patrono di Mascali, dalla cittadina francese di Saint Leonard de Noblat. L’evento che è stato organizzato dalla Confraternita di S. Leonardo Abate, presieduta da Alessandro Amante, è stato fortemente voluto e sostenuto dal parroco don Rosario Di Bella. reliquie s
“Lunedì 2 febbraio a Mascali arriverà la Reliquia del Teschio di San Leonardo Abate con la delegazione dell’ antichissima Confrerie de Sain Leonard, fondata l’11 agosto del 1094 e le autorità comunali di Saint Leonard de Noblat, la cittadina francese fondata da San Leonardo sui terreni donati da re Teodoberto, nipote del re Clodoveo, per aver salvato la moglie Visigarda durante il parto”- spiega il presidente Alessandro Amante. E’ la prima volta che a Mascali viene portata l’insigne reliquia del Teschio di San Leonardo Abate, questo avvenimento assumerà un significato particolare in ricordo della celebrazione degli eventi miracolosi dell’ 11 gennaio del 1693 e del 5 febbraio 1865”.
A quest’importante evento- aggiunge ancora – parteciperanno molte delegazioni di devoti che giungeranno da Serradifalco, Partinico, Mongiuffi Melia, Enna, Capizzi, e Adrano e nei prossimi giorni sarà reso pubblico un calendario di eventi che arricchiranno la settimana di preghiera e di devozione in onore del santo patrono di Mascali, protettore dei carcerati”.

 

Angela Di Francisca

Please follow and like us:
Posted by on 20 gennaio 2015. Filed under Chiesa,Cronaca,Cultura,Mascali,Spiritualità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 ⁄ 5 =