Mascali / Le attività religiose e ricreative per i festeggiamenti di San Leonardo Abate

La Chiesa Madre di Mascali dedicata a San Leonardo

La Chiesa Madre di Mascali dedicata a San Leonardo

Mascali si prepara ai solenni festeggiamenti del prossimo 6 novembre in onore del suo Celeste Patrono S. Leonardo Abate. Un ricco programma religioso e ricreativo da inizio all’Anno Giubilare, nell’ottantesimo della apertura al culto e della Benedizione della Chiesa Madre di Mascali. In ricordo di questi eventi già dallo scorso 5 ottobre l’arciprete parroco padre Rosario Di Bella, ha invitato i parroci e le comunità parrocchiali del comune di Mascali ad accogliere le reliquie di S. Leonardo Abate. Dal 28 di ottobre inizierà il Solenne Novenario di Preparazione alla Festa in onore del Celeste patrono di Mascali. Alle ore 17.30, fino al prossimo 5 novembre, padre di Bella celebrerà le sante messe e le novene. Il primo novembre, alle ore 6, in occasione della Solennità di Tutti i Santi si svolgerà la Tradizionale Fiera di S. Leonardo. Il 2 di novembre, nella giornata di Commemorazione di tutti i fedeli Defunti, alle ore 14.45, si svolgerà il pellegrinaggio interparrocchiale dalla piazzetta di S. Antonino. Giovedì 6 novembre, Solennità liturgica di S. Leonardo Abate e Apertura dell’Anno Santo Giubilare, mons. Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, alle ore 10, officerà la Solenne Concelebrazione Eucaristica Pontificale. Alle ore 18.30, dopo la s. messa presieduta da don Alessandro Malaponte, trionfale uscita del simulacro del Celeste Patrono. Venerdì 7 novembre, nell’86° anniversario della sepolta Mascali dalla piazzetta di S.Antonino la comunità religiosa si muoverà in pellegrinaggio fino alla stele eretta dove si trovava la chiesa Madre prima dell’eruzione del ’28 . Alle ore 17.30 s.messa presso la Nunziatella di Nunziata. Giovedì 13 novembre, nell’Ottava dei Festeggiamenti, alle ore 17.30 Mons.  Guglielemo Giombanco celebrerà la s.messa. I  festeggiamenti in onore del Santo si completano con grandi serate di spettacolo, animazione e musica a cura della Commissione Festeggiamenti 2014 presieduta da Giuseppe Leotta. Si parte il 31 di ottobre con uno spettacolo di varietà in Piazza Duomo. Sabato 1 novembre, alle ore 6 Secolare Fiera del Bestiame ed esposizione d’auto d’epoca. Alle ore 20.30, in Piazza Duomo “Moda in Festa”con la partecipazione della finalista di Miss Italia Deborah Messina e di Maurizio Caruso. Domenica 2 novembre moto –passeggiata tra mare e monti e Open Day di tennis in Piazza Duomo. Il 6 novembre, alle ore 21, in Piazza Duomo concerto dei “Dirotta su Cuba”. Sabato 8 commedia in due atti “I Promessi Sposi” a cura dei giovani dell’oratorio parrocchiale Don Bosco. Domenica 9, alle ore 8.30, gara podistica con il “Trofeo San Leonardo”. Dalle ore 17 fino a mezzanotte, in Piazza Domo verrà ricreato il “Villaggio della Croce Rossa”una vera e propria città in cui verranno esposte in stand le attività istituzionali della CRI. Alle ore 21 “1° Concorso Canoro della CRI” e l’esibizione del gruppo “Stardust”.Martedì 11 serata danzante in occasione della Festa di S. Martino. Giovedì 13 le famiglie dell’oratorio parrocchiale rappresenteranno una commedia in tre atti” Lu mortu assicuratu”. Quindi quello in onore di S.Leonardo Abate, a Mascali, è un programma ricco e vario che predilige l’aspetto religioso ma spazia con intrattenimenti musicali e di spettacolo coinvolgendo giovani, famiglie e gruppi musicali; un’occasione per ripercorre le antiche tradizioni e la storia della sepolta Mascali; un appuntamento annuale con la fede e la devozione in onore di S.Leonardo Abate, ma anche un evento di forte richiamo per i cittadini dell’hinterland che numerosi durante le celebrazioni in onore del santo patrono di Mascali onorano la sua figura e il suo operato.

 

Angela Di Francisca

Please follow and like us:
Posted by on 26 ottobre 2014. Filed under Chiesa,Comuni,Cronaca,In evidenza,Interviste,Mascali,Società,Spiritualità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
30 ⁄ 6 =