Presidenza della Repubblica / Il cattolico Sergio Mattarella primo siciliano al Quirinale

Sergio Mattarella, 73 anni, nato a Palermo, è il dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana.

????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????Il successore di Giorgio Napolitano è stato eletto oggi, 31 gennaio, al quarto scrutinio, con 665 voti. Un lungo applauso si è levato dai banchi del Parlamento a camere riunite quando la presidente dell’assemblea, Laura Boldrini, ha letto per la cinquecentocinquesima volta il suo nome. 505 era infatti il quorum previsto per questa votazione, corrispondente alla maggioranza assoluta (metà più uno) dei 1009 “grandi elettori”, ma il totale dei voti ottenuti da Mattarella è molto vicino al quorum di 670 previsto fino alla terza votazione.

Un altro intenso applauso si è levato dalla sala di Montecitorio quando la presidente Boldrini ha proclamato i risultati della votazione con l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Concluse le operazioni di voto e di scrutinio, la presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini e la presidente supplente del Senato Valeria Fedeli si sono recati, come prevede il protocollo, dal Presidente neo eletto per comunicargli ufficialmente i risultati della votazione. Il nuovo Presidente nei prossimi giorni presterà giuramento e rivolgerà il suo messaggio alla nazione, sempre davanti al parlamento riunito in seduta comune.

Sergio Mattarella è il primo Presidente della Repubblica di origine siciliana, essendo nato il 23 luglio 1941 a Palermo. Laureato in giurisprudenza, è stato docente di Diritto parlamentare presso l’Università di Palermo. È stato eletto più volte deputato ed è stato ministro della Pubblica Istruzione, della Difesa e dei Rapporti con il Parlamento, oltre che vice presidente del Consiglio dei ministri nel primo governo D’Alema. Dal 2011 è giudice costituzionale. Anche il padre, Bernardo, è stato parlamentare e più volte ministro negli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso, mentre il fratello maggiore, Piersanti, venne barbaramente ucciso dalla mafia il 6 gennaio 1980, mentre era Presidente della Regione Siciliana. Sergio Mattarella sarà un abitante “single” del Quirinale, poiché la moglie, Marisa Chiazzese, è morta nel 2012. Ha tre figli: Bernardo, Laura e Francesco.

Con Sergio Mattarella torna al Quirinale un cattolico, e tra i primi messaggi di congratulazioni ricevuti ci sono anche quelli di Papa Francesco e della Conferenza Episcopale Italiana.

Nino De Maria

Please follow and like us:
Posted by on 31 gennaio 2015. Filed under Cronaca,homepage,Politica,Primo piano,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
7 + 16 =