Moda / Halima Aden, la modella con il velo: ” Voglio mostrare alle donne musulmane che c’è spazio anche per loro”

“Voglio trasmettere un messaggio positivo che ha come tema la bellezza e la diversità. Voglio mostrare alle giovani donne musulmane che c’è spazio anche per loro”. Così la modella Halima Aden, sfilando per Alberta Ferretti,  ha motivato il fatto di salire in passerella indossando l’hijab, il tradizionale velo allacciato sotto la gola e usato dalle donne per coprire il capo e la gola.

Halima Aden è una ragazza somalo americana di 19 anni, nata in un centro per rifugiati in Kenya. All’età di 6 anni è andata a vivere negli USA, adesso studia Storia alla Saint Cloud State University nel Minnesota ed è musulmana. E’ la prima modella ad indossare l’hijab anche in passerella alla Milano Fashion Week A/I 2017-2018, cosa che fa certamente scalpore e verrà ricordata sempre nella storia della moda.

Ha sfilato a New York per il brand Yeezy di Kanye West presentando la collezione autunno/ inverno 2017-2018 ed è stata una delle protagoniste, anche perché ha fatto tanto parlare di sé.

La stilista Alberta Ferretti dichiara di essere molto orgogliosa che Halima  sfili per la sua collezione e per lei rappresenta una delle personalità femminili più significative del nostro presente, vorrebbe che fosse dato più spazio alle donne delle altre etnie. “Scegliere lei per la mia passerella è stato del tutto naturale: il mondo non deve avere più barriere culturali e mentali”.

Halima ha commentato: ” Sfilare oggi per Alberta Ferretti, una delle grandi designer della moda durante la fashion week di Milano, è senza dubbio un momento decisivo della mia carriera di modella. Sono onorata e non vedo l’ora di uscire in passerella per lei. Il look che ha scelto per me mi fa sentire forte. È la versione più autentica di me stessa e di quello che voglio rappresentare. Sono molto grata di questa incredibile opportunità”.

Michela Abbascià

Please follow and like us:
Posted by on 23 febbraio 2017. Filed under Cronaca,Cultura,In evidenza,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
21 + 25 =