Nubrifragio Calabria / La Presidenza della Cei stanzia un contributo straordinario dai fondi 8 per mille

Il violento nubifragio che tra lunedì 11 e martedì 12 agosto ha interessato lo Jonio cosentino ha colpito corigliano maltempoprofondamente le città di Corigliano e Rossano.

“Nell’attesa di una valutazione della situazione e nella speranza che non si aggravi il bilancio dei danni – questo l’appello dell’Arcivescovo di RossanoCariati, mons. Giuseppe Satriano – si invitano i credenti tutti e gli uomini di buona volontà a non far mancare ogni vicinanza a quanti sono nel bisogno”.

Una prima risposta non si è fatta attendere: “Se un fiume di acqua proveniente dalla montagna ha travolto le strade della città di Rossano, insieme ad auto e abitazioni – riconosce l’Arcivescovo – un altrettanto fiume fatto di persone, di volontari, di forze dell’ ordine e di uomini e donne di buona volontà si è ritrovato per le strade di Rossano a soccorrere i malcapitati”.

In soccorso di chi con l’inondazione si è visto strappare tutto la Presidenza della Cei ha stanziato un significativo contributo economico, attingendo ai fondi 8 per mille che i contribuenti con la loro firma hanno destinato alla Chiesa cattolica.

Please follow and like us:
Posted by on 15 agosto 2015. Filed under Cronaca,In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
6 ⁄ 2 =