Oggi e domani ultimo weekend per “Prima vigilia noctis”, musica nelle chiese di Taormina

Ultimo weekend – informa una nota di “TaoArte” – per la rassegna musicale “Prima vigilia noctis”, itinerario artistico-musicale nelle Chiese di Taormina che tanto successo ha ottenuto avvalorando l’idea del Comitato Taormina Arte di destagionalizzare la sua programmazione. Oggi, Sabato 26 nella Chiesa di San Pancrazio, alle ore 18.30, Domenico Giovanni Famà alla chitarra, musiche di Piazzolla, De Falla, Tarrega, Villa-Lobos, Berkeley, Mertz e Castelnuovo Tedesco. Illustrazione dell’architetto Daniela Monaco della Madonna col Bambino; e domani, domenica 27 alle ore 19, in Duomoduomo (nella foto) grande finale con l’Orchestra a plettro Città di Taormina diretta dal Maestro Antonino Pellitteri, in programma: Ave Maria (Intermezzo da “Cavalleria rusticana”) di Mascagni, Bolero di Calace, Valzer n. 2 dalla “Jazz Suite” di Shostakovich, “Sodeska” serenata fantastica di Albin, Valzer cantabile di Munier, Valzer triste di Sibelius, Rapsodie tzigane di Maciocchi e Fantasia da “Carmen” di Bizet. Illustrazione dell’architetto Daniela Monaco della Madonna non Manufatta. 
Nella tiepida brezza autunnale di Taormina, nella dolcezza del declinare del giorno, prima vigilia noctis – commenta la nota stampavuole essere per gli ospiti di Taormina e i taorminesi un momento  per conoscere ed apprezzare il patrimonio artistico, culturale e musicale di questa terra. Ideato e Organizzato da Taormina Arte e il Comune di Taormina, in collaborazione appunto con l’Orchestra a Plettro di Taormina e il Conservatorio di Messina, prima vigilia noctis ha anche il patrocinio di Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela, Parrocchia S. Nicolò di Bari, Associazione Albergatori, Associazione Guide turistiche di Taormina, Parco Archeologico di Naxos e delle Aree Archeologiche di Giardini Naxos, Taormina, Francavilla e dei Comuni limitrofi, Assessorato Regionale Turismo, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Dipartimento Spettacolo dal Vivo.

 

 

Please follow and like us:
Posted by on 26 ottobre 2013. Filed under Cronaca,Cultura,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 × 17 =