Ospedale Cannizzaro: inaugurato il simulatore di guida per le persone con difficoltà motorie

L’Azienda Ospedaliera Cannizzaro informa, con un comunicato stampa, che giorno 5 ottobre ha aperto a Catania, nell’Unità Spinale Unipolare dell’ospedale Cannizzaro, l’unico Centro di Mobilità Fiat Autonomy della Sicilia, dove le persone con difficoltà motorie possono trovare un concreto aiuto per inserirsi o riavvicinarsi al mondo dell’automobile. Il Centro, il 19° di Fiat in Italia, il terzo al Sud,

Simulatore

Collaudo del simulatore del test di guida

è dotato di un simulatore di guida che consente di testare le abilità residue e integra così il cammino verso l’autonomia che il paziente segue all’interno dell’USU. «Fra le significative tappe del percorso riabilitativo, quella di oggi segna una svolta – ha detto in apertura il commissario straordinario dell’Azienda Cannizzaro, Paolo Cantaro – perché raggiungere la mobilità è un risultato rilevante per l’autonomia della persona. E qui, grazie alla sinergia con il privato e alla ricerca, ciascuno può trovare l’adattamento più adeguato ai suoi bisogni».

Simulatore

Simulatore di guida Fiat Autonomy

All’inaugurazione – come recita il comunicato – sono intervenuti gli assessori comunali Valentina Scialfa (Diritti e opportunità) e Rosario D’Agata (Mobilità), che hanno sottolineato l’interesse e la piena collaborazione del Comune di Catania in tema di mobilità dei disabili. «È fondamentale che la tappa dell’accesso alla guida sia compresa in una struttura come questa, che interviene già nella fase acuta del trauma, perché il paziente già all’inizio del percorso sa che può arrivare al ritorno all’autonomia», ha spiegato il direttore dell’USU, Maria Pia Onesta, intervenuta, come la terapista occupazionale Roberta Zito, proprio sul progetto riabilitativo del mieloleso. Il Centro di Mobilità Fiat del Cannizzaro è -come evidenzia la nota dell’ufficio stampa- comunque aperto a tutti, non solo ai pazienti dell’ospedale, e si rivolge a tutta la Sicilia: come ha spiegato Umberto Murazio, responsabile Programma Autonomy di Fiat Group Automobiles, offre un servizio gratuito, in cui, oltre al test al simulatore, si potranno effettuare prove di guida e avere informazioni su auto, adattamenti e trasporto di persone con disabilità. La struttura, frutto della convezione siglata tra Fiat Group Automobiles, Azienda ospedaliera Cannizzaro e Auspica Onlus (Associazione Unità Spinale Cannizzaro), accompagnerà così le persone con disabilità al conseguimento dell’idoneità fisica, al fine di ottenere più agevolmente la patente speciale, operando in contatto con gli uffici della

Simulatore

Inaugurazione del simulatore test di guida sito nell’Unità Spinale Unipolare dell’ospedale Cannizzaro di Catania

Motorizzazione e la Commissione medica locale. È possibile prenotare un appuntamento presso il Centro Mobilità di Catania telefonando al numero verde 800-838333. Per altre informazioni, si può contattare l’Unità Spinale dell’ospedale Cannizzaro allo 0957263900.

Please follow and like us:
Posted by on 9 ottobre 2013. Filed under Cronaca,In evidenza,Iniziative,Salute,Società,Solidarietà,Speciali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 − 21 =